Magazine Cultura

Della lingua inglese e delle sue interpretazioni

Creato il 07 novembre 2012 da Scribacchina

Act don't reactBuongiorno e bentrovati, cari soliti lettori. M’auguro che la vostra sveglia stamani sia stata meno burrascosa della mia: a forza di ripetere «Sì, sveglia dell’iPhone, m’alzo ora; dammi soltanto altri cinque minuti di sonno e son da te», mi son ritrovata fuori dal letto un’ora dopo il primo squillo. Con tutte le conseguenze del caso.

Alla velocità della luce lessi la massima del giorno, fornita dal mio mattutino thè speziato alla cannella; vi giro la frasetta che – l’ammetto – mi strappò uno sguardo indagatore: «Act, dont’ react».

Ora. Come due più due fa quattro, «act» in lingua inglese è sì voce del verbo «agire», ma pure voce del verbo «recitare».
Mi sorge un dubbio: debbo interpretar la frasetta come
«Agisci, non reagire»? Ossia: «Fà qualcosa non in reazione a qualche stimolo esterno (positivo o negativo), ma in base a quanto tu hai pianificato»?
O forse forse il the alla cannella intendeva «Recita (fingi), non reagire»? Ossia: «Caro/a mio/a, ti convien far finta che tutto vada bene; ad ogni stimolo esterno, tu non reagire: indossa invece la maschera dell’attore e conserva chiusi a doppia mandata nel cuore i tuoi veri pensieri. Sorridi anche se dentro stai piangendo, fanciullo/a»?

Ancor immersa nei fumi del sonno, preferisco restar con un piede in due scarpe e pensar che entrambe le interpretazioni siano degne di riflessione.
Al primo caffè della giornata vedrò di far chiarezza e scegliere quale delle due è la più attendibile.

Buona giornata, soliti lettori.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • L'arte della solidarietà

    L'arte della solidarietà

    Ancora una volta il popolo dell'Arte si unisce e con la generosità che da sempre contraddistingue gli artisti si sta facendo una grande cosa per aiutare chi in... Leggere il seguito

    Da  Roberto Milani
    ARTE, CULTURA
  • Le paludi della morte

    paludi della morte

    Anno: 2011 Distribuzione: 01 Distribution Durata: 105’ Genere: Crime, Thriller Nazionalità: USA Regia: Ami Canaan Mann Il secondo lungometraggio di Ami Canaan... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA
  • Lettore della settimana

    Lettore della settimana

    E' uno sforzo continuo far passare l'idea che leggere è bello. Il lettore della settimana vuole rappresentare proprio questo: il sentimento piacevole che il... Leggere il seguito

    Da  Marcodallavalle
    CULTURA, LIBRI
  • L’Uomo della Notte

    L’Uomo della Notte

    , al secolo Gilbert Paraschiva, é il Presidente Onorario del Manifesto di Napoli. E’ impossibile riportare in un solo post il suo curriculum. Il nostro... Leggere il seguito

    Da  Albix
    CULTURA, LIBRI
  • Figlie della Terra

    “… Per quanto tempo puoi fingere di non essere quello che sei? A che prezzo ti sforzi di essere “normale”? E poi cos’è “normale”? Siamo sicuri che essere come... Leggere il seguito

    Da  Edizionialtravista
    CULTURA, LIBRI
  • L’asse geografico della storia

    L’asse geografico della storia

    XXVII (3/2012) :::: Redazione :::: 4 settembre, 2012 :::: È uscito il numero XXVII (3/2012) della rivista di studi geopolitici “Eurasia”, un volume di 280 pagin... Leggere il seguito

    Da  Eurasia
    CULTURA, POLITICA INTERNAZIONALE, SOCIETÀ
  • La foto della settimana...

    foto della settimana...

    Schwazer, l’Italia dalla faccia pulita fuori dalle Olimpiadi per doping Lo hanno beccato con tracce di eritoproietina (EPO) nel sangue gli emissari della Wada,... Leggere il seguito

    Da  Icocaits
    CULTURA, PALCOSCENICO, TEATRO ED OPERA

Magazine