Magazine Italiani nel Mondo

Delle elezioni svedesi

Creato il 21 settembre 2010 da Kata
Da quando sono tornata dalla Spagna mi sono impegnata a informarmi sulle elezioni di questo fine-settimana. Lavoro permettendo, ovviamente. In realtà non è stato difficile, tutti ne parlano, colleghi, giornali, telegiornali. Il problema è che ne parlano in svedese... Quindi in pratica ho usato più internet per reperire le informazioni, e ne ho parlato con un collega svedese in inglese. La conversazione con lui è stata molto interessante, anche perché credo che abbia un'opinione per niente tipica per uno svedese. Lui crede che adesso il "successo" (5,8%) del partito di estrema destra (SD) sia una risposta comprensibile a un problema esistente di cui gli altri partiti hanno semplicemente evitato di parlare (mi pare che questa sia stata anche l'opinione di Bixx). Secondo lui, inoltre, la reazione degli svedesi a questo risultato è esagerata, anzi, è conformista, in quanto adesso tutti DEVONO protestare. Certo questo discorso deve essere inserito in uno più ampio: cioè che gli svedesi tendono ad evitare i conflitti aperti. (Proprio come in Italia, vero?!?) Ovviamente il discorso è lungo e complicato. Vi invito a leggere il post di Bixx che ho linkato sopra.
L'altra fonte più interessante sono stati i blog degli italiani e degli ungheresi che hanno scritto delle elezioni in questi giorni. E' gente che vive in Svezia da abbastanza tempo per capire la realtà locale, ma mantiene comunque anche il punto di vista dello straniero, italiano o ungherese che sia. Perciò mi risulta anche più facile seguirli.
Io per ora mi limito a riportare i link ai post più informativi e/o interessanti sull'argomento (quelli in ungherese ve li risparmio, anche se sinceramente sono molto istruttivi, proprio perché hanno uno stile e un punto di vista un po' diversi da quelli degli italiani). Magari in un secondo momento riuscirò ad avere anche una mia opinione... (ma con più probabilità sarà per le prossime elezioni)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :