Magazine Informazione regionale

Demenza amministrativa

Creato il 25 marzo 2012 da Patuasia

Curiosa la scelta della Giunta comunale di sopprimere il servizio di trasporto per portatori di handicap e rinnovare quello per i ragazzini che amano la febbre del sabato sera. Più di trecentomila euro per assicurare la discoteca, con relativo sballo, ai figli di genitori irresponsabili. Già, perché farsi di pasticche o di alcol e spiaccicarsi contro un palo non è proprio un passaggio obbligato nell’adolescenza. Garantire con i soldi della collettività un servizio come Allo Nuit è demenziale: giustifica l’assenza educativa degli adulti e deresponsabilizza i ragazzi. – Fai quello che vuoi che tanto al tuo benessere ci pensano tutti gli altri – questo è il messaggio che il mondo dei grandi trasmette ai più giovani. E perché mai uno dovrebbe pagare un servizio di cui, grazie alla sua pazienza, all’amore amore genitoriale, al senso di responsabilità, non usufruisce? Che i ragazzini sballati se li vadano a prendere i loro genitori o che paghino il taxi senza interferire con le casse comunali. I miei soldi di contribuente, preferisco che siano distribuiti a tutti coloro che ne hanno un vero bisogno e mi sembra che i portatori di handicap siano fra questi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :