Magazine Creazioni

Depuriamoci

Da Elibetta
DEPURIAMOCI
   clipart microsoft
A gennaio moltissimi di noi si sentono e si vedono più pesanti, meno in forma di quello che vorrebbero essere, tutti effetti dell’ultimo periodo dell’anno, così ricco di cene, cenoni, panettoni, pandori e cotechini.
Per sistemare le cose potrebbe essere utili dei piccoli gesti, bere una tisana depurativa, iniziare una dieta disintossicante con tanta frutta e verdura. Ecco dei piccoli trucchi per aiutare il nostro corpo a depurarsi e ritrovare energia e forza per affrontare bene la giornata.
Tisane depurative possono essere quelle a base di tarassaco, carciofo, gramigna. Vediamo quali sono le loro proprietà.
  • Gramigna: è una pianta tanto bistrattata  ma che in realtà è utilissima per coadiuvare il lavoro di depurazione compiuto dai reni
  • Carciofo: aiuta il fegato e le vie biliari nella loro quotidiana opera nel complesso meccanismo di digestione e assorbimento. La cinarina contenuta nel carciofo e quindi negli estratti erboristici, aiuta tutti quelli che sono sofferenti a livello digestivo, e promuovendo un buon funzionamento del fegato favoriscono nel complesso una buona digestione e una conseguente depurazione.
  • Tarassaco: è ottimo per favorire il drenaggio sia epatico sia renale
  • Bardana: può essere usata per depurare la pelle, favorendo l’allontanamento di scorie.
DEPURIAMOCI
  clipart microsoft   Con la gramigna io preparo una tisana che ho trovato QUI  Fai bollire mezzo litro di acqua con un cucchiaino di gramigna, mezzo di altea e mezzo di carcadè. Lascia in ebollizione per cinque minuti e poi fai riposare per mezz’ora. Filtra il tutto e bevi durante il giorno.
Con il carciofo  porto ad ebollizione mezzo litro d'acqua dove verso 3 cucchiai di foglie di carciofo tritate che lascio bollire per 3-4 minuti. Filtro e bevo durante il giorno....
 

Il Tarassaco erba che si trova nel giardino o nei campi trito foglie e gambi per gustose frittatine o ne faccio bollire una manciata in un mezzo litro d'acqua usando l'acqua per una tisana e le erbette tirate in padella con un filo d'olio , un pizzico di sale sono un ottimo contorno.
La bardana  con cui preparo una tisana con 10 gr di radici di bardana, acqua, miele. Far bollire una  tazza grande di acqua  insieme alla bardana per dieci  minuti, lasciar riposare qualche minuto e bere dolcificandola con un pò di miele. Dimenticavo che è un'ottima tisana anti-acne......che noi conosciamo benissomo con due figli adolescenti!
DEPURIAMOCIclipart microsoft

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines