Magazine Salute e Benessere

Dermatite Cane, attenzione alla spiaggia

Creato il 29 agosto 2012 da Roberto01

La Dermatite cane è molto diffusa in spiaggia, infatti non tutti i padroni conoscono delle semplici ma efficaci regole da seguire per garantire una vacanza tranquilla e serena nel rispetto dell’animale.
Secondo gli esperti del settore, infatti occorrerebbe semplicemente ricordarsi di… alcuni semplici suggerimenti, in primis bisogna portare il cane in spiaggia nell’orario giusto e più indicato, ovvero mattino presto oppure nel tardo pomeriggio, inoltre dopo il bagno a mare lasciare il cane al riparo dal sole in un posto ombreggiato.
Se si resta in spiaggia l’intera giornata è fondamentale che ogni due/tre ore si faccia fare al cucciolo una passeggiata al fresco, se possibile all’ombra in area ventilata.


Alla fine della giornata bisogna lavare il cane con acqua dolce, senza l’utilizzo di shampi o creme particolari, in modo da eliminare il sale che potrebbe far seccare il pelo e provocare la dermatite cane, dare un’occhiata anche ai polpastrelli che potrebbero screpolarsi se rimanessero a lungo nella sabbia.
Per evitare congestioni, è importante che il cane entri in acqua almeno 6 ore dopo il pasto, fare molta attenzione infine che non beva acqua di mare, il pericolo potrebbe essere una dissenteria.

 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Dossier Paperblog