Magazine Informazione regionale

Di Caprio cittadino di Camino?

Creato il 25 novembre 2010 da Lapulceonline

DiCaprio, LeonardoI rumors si rincorrevano già da qualche mese, ma adesso c’è la certezza: Leonardo Di Caprio sta seriamente pensando di trasferirsi nel Monferrato, precisamente a Camino, più precisamente nel Castello. Dopo il precursore Clooney e l’amico Brad Pitt, che hanno comprato entrambi casa in Italia, anche il divo di Titanic e di The Inception vuole avere una dimora in Italia. Dopo aver assistito ad un concerto nell’Arena di verona, aveva chiesto ai suoi agenti di informarsi per una villa nela città di Romeo e Giulietta, ma quando poi gli hanno proposto il Monferrato se n’è innamorato. Il Castello di Camino, che è del 1100 e vale 20 milioni di euro, pare sia la dimora ideale per Leonardo: due salotti, una sala da pranzo regale, una sala da ballo, una palestra, una piscina, un campo da tennis, une mega terrazza panoramica, un teatro e addirittura una cappella privata. Cinquemila metri quadrati (sì avete letto bene) già arredati e 160 metri quadrati di parco, compresa una vigna e una foresteria. Nei prossimi giorni si saprà se e quando avverrà il trasloco.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Liberi di.

    Liberi

    Venerdi arriva uno e mi fa: Miiiiiiii ma la vuoi smettere di scrivere su facebook. In realtà si riferiva a questo e ai feed su twitter.Si riferiva a una frase... Leggere il seguito

    Da  Cielosopramilano
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Di alberi e di foglie

    Ma non senti, amore, che profumo di fiori? Che aria di cambiamento? L’Egitto, il Brasile, la Brianza – velenosa. Andiamocene, amore, in giro per Milano. Questa... Leggere il seguito

    Da  Parolecomplicate
    POLITICA, SOCIETÀ
  • Pezzi di

    Pezzi

    Grondano i sospetti di inciucio, da parte di un' opposizione tiepida che accusa loro stessi componenti di rinuncia ai princìpi, in nome di un presunto realismo ... Leggere il seguito

    Da  Gians
    CULTURA, SOCIETÀ
  • Di cambiamenti

    cambiamenti

    Che poi quando si va a lavorare in un posto quella diventa la tua seconda casa: quando ci passi poco sono otto ore (quando mai le passi in casa in un giorno... Leggere il seguito

    Da  Ilrusso
    LAVORO, SOCIETÀ
  • Di date di feste nazionali

    date feste nazionali

    Vengo, come moltissimi in Italia, da una famiglia in parte fascista. Non solo i miei nonni (almeno quelli paterni, perché tra quelli materni erano per il Re... Leggere il seguito

    Da  Anellidifum0
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Questione di punti di vista ...

    Oggi un mio caro amico ha perso il padre improvvisamente. Tante cose peggiori esistono a questo mondo, questo è certo. Ma questa cosa mi ha fatto più male ... Leggere il seguito

    Da  Leonardocaffo
    CULTURA, SOCIETÀ
  • l'assenza di un'idea di evoluzione

    Le vite nei film sono perfette, dice quello. Belle o brutte ma perfette, specificava sempre quello di prima.Le nostra, invece, sono tristi, infelici; cerchiamo... Leggere il seguito

    Da  Pesa
    SOCIETÀ