Magazine Diario personale

Di democrazia e isolamento

Da Parolecomplicate

Le elezioni sono l’apoteosi dei miei problemi con il senso di appartenenza.

Quando ci sono le elezioni non sono innervosito dai vincitori, chiunque essi siano, né straziato dai perdenti. Non sono nauseato dal linguaggio, amo quasi quella retorica scontata da serie tv sudamericana. Tutto questo va bene. Il problema sono io. Io non mi adatto all’ambiente. Non condivido nulla con la mia gente, non riesco a coinvolgermi. Io non capisco la campagna elettorale, l’entusiasmo, i programmi. Non assaporo i problemi veri, nonostante ne sia pieno. Non mi emoziono allo stesso modo delle persone che mi stanno attorno, e dio sa quanto ci provo. C’è un mondo straordinario lì fuori e io lo ignoro. Non è deprecabile il mio popolo, lo sono io in quanto altro da lui. La maggioranza è una benedizione e io ho sempre voluto farne parte.

A differenza di quanto scrivono gli stranieri e gli italiani all’estero, gli italiani in Italia sono un grande popolo. La brutta giornata di oggi non è imputabile a loro. E’ tutta colpa mia. Tutte le elezioni sono terribili, da sempre. La profonda tristezza che provo è solo una conseguenza logica dell’isolamento. La politica è la continuazione della mia solitudine con altri mezzi.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Una generazione di ricattabili

    Scritto per terrearse.itLa resistenza all’introduzione del reddito di cittadinanza ha molte spiegazioni. Ho la sensazione che la più importante non consista... Leggere il seguito

    Da  Anacronista
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI
  • In memoria di Andrea Di Marco – di Artribune

    memoria Andrea Marco Artribune

    Di Andrea Di Marco ho amato tutto, subito. Un amore che è stato intesa immediata e che negli anni è cresciuto, diventando legame. Un amore di fratelli, di... Leggere il seguito

    Da  Wsf
    ARTE, CULTURA, DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • L’esempio di quel Ragazzo.

    Oggi è il Giovedì Santo, inizio del triduo più importante e significativo dell’anno per il mondo Cristiano e Cattolico. Come  credente in Dio non posso non... Leggere il seguito

    Da  Gattolona1964
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, RACCONTI, TALENTI
  • Frammenti di vita #2

    Frammenti vita

    Papà: Che cazzo è successo alla stampante?! Io: Dovevo stampare gli auguri per la laurea di Enzo e non ha voluto stampare. Così, l’ho presa e l’ho buttata... Leggere il seguito

    Da  Snake788
    DIARIO PERSONALE, RACCONTI, TALENTI
  • Il bisogno di sbagliare

    L’essere umano ha bisogno di sbagliare per capire. Commettere errori, confrontarsi con la propria coscienza e con le conseguenze di cio’ che si e’ fatto e’... Leggere il seguito

    Da  Lametamela
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Poesie di Alvaro De Campos, di PESSOA

    Poesie Alvaro Campos, PESSOA

    Quello che c'è in me è soprattutto stanchezza non di questo o di quello e neppure di tutto o di niente: stanchezza semplicemente, in sé, stanchezza. Leggere il seguito

    Da  Silvy56
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • Di donne, di dee, di femminilità... | Parliamone

    donne, dee, femminilità... Parliamone

    E allora parliamone! E Serena inizia da una domanda per le Blondess, ma noi siamo figlie delle domande, cara Serena, quindi giriamo la tua mail alla Dott. Flavi... Leggere il seguito

    Da  Blondesuite
    DIARIO PERSONALE, PER LEI, TALENTI