Magazine Salute e Benessere

Dieta Eat Clean, quel frullato tutta salute

Creato il 15 agosto 2012 da Chiaramarina

Dieta Eat Clean, quel frullato tutta salute

La filosofia alimentare di Tosca Reno, ideatrice della dieta Clean Eating, ossia del “mangiare pulito”? Mangiare sano per perdere peso e sentirsi bene. Sembra lapalissiano, eppure alcune avvenenti star di Hollywood come Jennifer Aniston, Gwynet Paltrow e Angelina Jolie hanno fatto della dieta Eat Clean il loro regime alimentare preferito. Perché piace? Perché è una dieta molto semplice. Niente conta di calorie, niente regole ferree da seguire: solo alimenti sani da consumare spesso in dosi ridotte e tanta, tanta acqua da bere. Sono da evitare i cibi ipercalorici considerati “tossici” (grassi e zuccheri) e anche il riso e gli alimenti a base di farina bianca. I carboidrati non sono esclusi se consumati insieme alle proteine magre.

Dove sta la novità rispetto alle altre diete salutiste e ipocaloriche? Forse nel fatto che alcuni cibi come frutta e verdura devono (ma non necessariamente) essere frullati, oppure, più verosimilmente, nella grande pubblicità che dive dai fisici perfetti convertite alla filosofia del “perdere peso mangiando pulito”, fanno ai “beveroni” di Tosca.

 

Oltre che sulla scelta oculata dei cibi, dunque, il regime alimentare della dieta Eat Clean si basa anche sul principio che la quantità di cibo da ingerire durante la giornata, frullato o meno che sia, sia diviso in piccole porzioni da consumare in sei mini-pasti per favorire il mantenimento del livello dei zuccheri nel sangue.

 

Ecco, dunque, cosa prevede il menù tipo giornaliero della dieta Eat Clean:

 

Colazione

25 fiocchi d’avena

2 cucchiai di semi di lino, germe di grano e polline d’api

250 ml di acqua;

35 gr di frutti di bosco misti.

Alternativa

4 albumi e un tuorlo strapazzati o sodi

1 tazza di caffè nero o di tè verde

1 litro d’acqua.

Metà mattinata

1 mela

Mandorle salate (una manciata)

500 ml d’acqua

Pranzo

Insalata mista (lattuga, una carota grattugiata, mezzo peperone e un pomodoro)

Tonno al naturale 150 gr.

Spinaci 60 gr.

Condimento: un cucchiaio di olio di avocado, due cucchiai di succo di limone e due di semi di lino tritati.

500 ml di acqua.

Metà pomeriggio

Petto di pollo alla griglia 150 gr.

Verdure miste al vapore 200

500 ml d’acqua

Cena

Salmone grigliato 150 gr.

1/2 patata al forno

250 gr di verdure miste al vapore

Condimento: erba cipollina e un cucchiaio di olio di semi di zucca

Dopo cena

Frutti di bosco rossi 75 gr.

una mela con una manciata di frutta secca

500 ml di acqua

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :