Magazine

Diventa Leader

Creato il 25 febbraio 2010 da Digitalebook
Saper aggregare i propri collaboratori per raggiungere un obbiettivo comune questo è quello che fanno i grandi leader.
Credi in te stesso non avere limiti perché i fallimenti non esistono, sei tu a determinare il tuo destino nessuno può modificare quello che provi dentro perché sono le tue decisioni ,comunica sicurezza, serenità, passione essere leader è una dote naturale ,ma si può diventare leader ?
Certo se utilizzi le giuste strategie che ti guidano puoi diventarlo eseguendo sempre esercizi e ripetendoli fino a quando non acquisirai le doti .
Devi aggregare i tuoi collaboratori intorno a uno scopo comune ,raggiungendo una meta motivandoli e entusiasmandoli, sottolineando una chiara priorità riducendo in questo modo si diminuiranno gli sforzi e si otterrà più fiducia.
Nelle aziende dove c è uno scopo comune si crea un grosso senso di appartenenza: tutti sono concentrati a raggiungere l’obiettivo primario della propria organizzazione.
Un’altra dote che bisogna avere per essere un leader è essere responsabile delle azioni dei propri collaboratori questo è essenziale quindi se non si ci riconosce in questo allora non avrai la leadership dei tuoi collaboratori.
Usa un linguaggio e un modo di parlare tendente a ricostruire un immagine di te rispondente in modo da essere concreto e coerente al tuo linguaggio utilizzato.
Utilizza metafore forti e convincenti trasmettendo positività facendo vivere con serenità ogni momento.
Utilizza qualsiasi cosa come le credenze degli altri ma anche le tue dai valore usa l’ esperienze precedenti per far leva e ammortizzare le sensazioni negative.
Puoi utilizzare emozioni associative per evocare prestazioni passate ,puoi dare delle pacche alla schiena per rievocare tranquillità e soddisfazione stringi il pugno per evocare uno stato d’animo positivo.
Leader si DiventaCome apprendere e sfruttare il Carisma di un Vero Leder
Ebook 245 Pagine di Chiarissimo Colacci

Diventa Leader

Leader si Diventa


Share/Save/Bookmark


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :