Magazine Calcio

Dopo Viviani, Un'ipotesi di ritorno: Nocerino

Creato il 14 giugno 2015 da Univeryo7p
Dopo Viviani rosa su Ekdal. Un'ipotesi di ritorno: Nocerino
Il mercato del Palermo, dopo l'acquisto nella scorsa estate dello svedese d'origini ghanesi Robin Quaison, potrebbe tornare a parlare scandinavo. Registrato in entrata l'acquisto del centrocampista scuola Roma Federico Viviani, che si aggiunge ai primi colpi tre colpi dei rosanero Cassini, Trajkovski e Benali, il club di viale del Fante ha in canna un'altra trattativa che riguarda lo svedese Albin Ekdal. Il 25enne mediano di proprietà del Cagliari si trova infatti nella lista dei giocatori che Iachini avrebbe richiesto alla società nel recente summit tenuto con i vertici e consegnata all'oramai prossimo ds Manuel Gerolin. 
Sul calciatore, portato in Italia dalla Juventus ed esploso negli ultimi anni in Sardegna realizzando la bellezza di 5 reti solo nell'ultima stagione nonostante la retrocessione in B, i rosa dovranno però confrontarsi con la concorrenza di altri due club interessati ad acquisire le prestazioni del nazionale svedese. Il Torino di Giampiero Ventura, prima squadra a farsi avanti per Ekdal con un'offerta di 3,5 milioni, e la Sampdoria del neo tecnico Walter Zenga le concorrenti più agguerrite. Al momento la trattativa rimane in standby visto che il Cagliari per il suo giocatore chiede una cifra vicina ai 5 milioni. Nei prossimi giorni dunque si capirà meglio quale delle tre contendenti avrà il maggior interesse per il giocatore, piazzando magari qualche contropartita per abbassare il prezzo del cartellino. 
In alternativa allo svedese i rosa si tengono però sempre un'alternativa per puntellare e allo stesso tempo rinforzare la propria linea mediana, che può già contare sulla presenza di validissimi elementi come Rigoni, Jajalo, Chochev, Bolzoni e Maresca. Ecco perchè all'apertura del mercato potrebbe profilarsi un gradito ritorno per i tifosi rosanero, ovvero quello del napoletano Antonio Nocerino che a giugno 2016 andrà in scadenza di contratto col Milan e potrà dunque decidere liberamente in quale squadra trasferirsi.   
Per Nocerino, grande protagonista nella seconda parte di campionato del Parma chiusa comunque con l'addio alla serie A per i noti problemi societari, la piazza siciliana rappresenterebbe una gradita opzione visto l'affetto che lo ha legato negli ultimi anni alla tifoseria. L'unico problema rimane quello legato all'ingaggio visto che Nocerino guadagna delle cifre fuori dal tetto stipendi stabilito dalla dirigenza per la prossima stagione. In questo caso la volontà del giocatore sarà fondamentale.  
Fonte: Livesicilia.it

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog