Magazine Maternità

Drive

Da Newmoon35 @si
DRIVE
Trama: Lui  è  un esperto meccanico in nella piccola officina di Shannon. Ma  fa anche lo stuntmen per riprese automobilistiche e accompagna rapinatori sul luogo del delitto garantendo loro una fuga a tempo di record.  E' un lupo solitario, silenzioso, puntuale, capace ed ora  avrebbe anche una nuova opportunità : correre in circuiti professionistici. Ma le cose vanno diversamente; conosce e si innamora di Irene, una vicina di casa, e diventa amico di suo figlio Benicio. Irene però ha un marito Standard che è in prigione, e quando esce dal carcere la situazione precipita. Perché Standard ha dei debiti con dei criminali i quali minacciano la sua famiglia e per proteggere Irene e Benicio, Lui decide allora di fargli da autista per il colpo che dovrebbe sistemare la situazione. Le cose però non vanno come previsto.
"Dammi ora e luogo e ti do cinque minuti, qualunque cosa accada in quei cinque minuti sono con te, ma ti avverto, qualunque cosa accada un minuto dopo sei solo, io guido e basta"
 
Fin dalla prima sequenza, con il personaggio di Goslin di fronte ad una vetrata affacciata su una Los Angeles notturna magnificamente fotografata, il regista Nicolas Winding Refn, meritatissimo premio alla regia al Festival di Cannes, fa capire quello che ci attenderà: grande, grandissimo cinema.
DRIVERefn, coadiuvato da una sceneggiatura perfetta di Hossen Amini, basata sul libro omonimo di James Sallis, ci regala un film avvincente, magnetico, tenero, crudele e che riesce a fare ciò che ormai fanno davvero poche pellicole: colpirti diritto al cuore e restarti dentro per un bel pò.
Tutto questo anche, e soprattutto, grazie a due protagonisti, ma l'intero cast è perfetto. in assoluto stato di grazia.
Una stupefacente Carey Mulligan è Irene, intensa e bellissima, capace di mostrarci la tenerezza ed i tormenti che accadono quando ti succede qualcosa di asssolutamente inaspettato,una interpretazione magnifica.DRIVEEd ovviamente Ryan Goslin, che ci regala un personaggio dal sapore antico destinato a fare epoca. Un lupo solitario, uno di cui non ti aggorgi ma c'è, sempre, pronto a trasformarsi in giustiziere per proteggere Irene e suo figlio.
Un uomo capace di baciare teneramente una donna ed un minuto dopo spaccare la faccia ad un altro uomo, in una delle sequenze più potenti del cinema recente.
Ma sono tanti i momenti indimenticabili di "Drive".
La prima volta in cui i due destini si incrociano senza vedersi nel garage
DRIVEdel condominio dove entrambi vivono;
La prima gita in macchina con Irene e Benicio;
Il volto coperto di sangue di Goslin dopo la rapina che si è trasformata in massacro;
Il volto di Irene quando lui  le confessa tutto;
L'ultima telefonata ad Irene prima della resa dei conti...tutte accompagnate da una colonna sonora, di Angelo Badalamenti, da brividi.
Puro cinema, inserito direttamente tra i film della vita.
Ovviamente da non perdere.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines