Magazine Italiani nel Mondo

E se China Mobile "spegne" Tencent? (Telco vs. OTT)

Creato il 05 gennaio 2013 da Albertofattori

Grande tensione in queste ore tra China Mobile e Tencent che viene accusata dall'operatore mobile cinese di non ripagare adeguatamente il traffico che utilizza con il proprio QQ, o meglio, di ottenere solo briciole dal leader dei social cinese, considerando che secondo l'operatore mobile, ben il 40% del ricavo generato da QQ sarebbe legato proprio al traffico generato.
Situazione che potrebbe diventare esplosiva se le due parti non trovano un accordo rapidamente, visto che China Mobile ritiene non produttiva e più sostenibile una situazione come quella attuale, dove l'operatore telco riceve solo 5 Yuan (0,61 €) ogni 20 MB di traffico.
Le proposte sul tavolo sono da "far tremare i polsi" per quanto riguarda Tencent: o il leader del mercato social (con quasi un miliardo di account attivati) "riduce" il proprio traffico generato sull'operatore mobile o l'operatore intenderà rivedere le quote di revenue share sul fatturato che Tencent sta generando utilizzando le linee di China Mobile.
Quale "stimolo" ad un accordo, l'operatore mobile ha fatto sapere che in assenza di alcun accordo, Tencent rischia lo spegnimento da parte di China Mobile, cosa che equivarrebbe ad una catastrofe inimmaginabile.
A questo punto frenetiche le trattative per arrivare ad evitare lo spegnimento di QQ ma anche la consapevolezza che quanto verrà deciso per Tencent, inevitabilmente sarà l'esempio e la traccia per simili trattative con gli altri operatori OTT cinesi.
E a livello globale, un punto a favore di chi anche in Europa si auspica una rivisitazioni nei rapporti tra operatori telco e OTT sulla gestione dei guadagni futuri. Situazione ancora tutta in divenire e c'è da star certi, con prevedibili ripercussioni a livello globale.

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog