Magazine Cultura

È tempo di classici con Giunti!

Creato il 29 dicembre 2011 da Nasreen @SognandoLeggend

Vediamo in dettaglio quali sono queste nuove 4 proposte:

 

È tempo di classici con Giunti!

Titolo: Amore e Psiche
Autore: Apuleio
Edito da: Giunti
Prezzo: 7.00 €
Uscita: 18 gennaio 2012
Genere: Classico
Pagine:160 p.

Trama:

Uno dei più appassionanti “romanzi della crudeltà” della storia della letteratura, la fedele trascrizione di una partita a scacchi lucidissima e impietosa in cui l’amore è un difetto nella natura di coloro che ne sono vittime, e come tale viene sfruttato da chi ne è indenne.

 

È tempo di classici con Giunti!

Titolo: Le affinità elettive
Autore: J. W. Goethe
Edito da: Giunti
Prezzo: 7.00 €
Uscita: 18 gennaio 2012
Genere: Classico
Pagine: 320 p.

Trama:

In questo romanzo scritto da Johann Wolfgang Goethe all’età di sessant’anni nel 1809, il grande scrittore tedesco affronta il tema della coppia e del matrimonio, del vincolo contratto con piena adesione morale che non riesce a sfuggire però a una natura che impone le sue leggi indifferenti sia al cuore umano sia alle reazioni tra gli elementi chimici. Da una parte nasce il bisogno di ‘essere’, così violento nella passione che sgorga improvvisa e perentoria, dall’altra l’inclinazione di voler ”scegliere” per sentirsi uomini liberi.

 

È tempo di classici con Giunti!

Titolo: Le relazioni pericolose
Autore: P. Choderlos de Laclos
Edito da: Giunti
Prezzo: 7.00 €
Uscita: 18 gennaio 2012
Genere: Classico
Pagine:512 p.

Trama:

Uno dei più appassionanti ”romanzi della crudeltà” della storia della letteratura, la fedele trascrizione di una partita a scacchi lucidissima e impietosa in cui l’amore è un difetto nella natura di coloro che ne sono vittime, e come tale viene sfruttato da chi ne è indenne.

 

È tempo di classici con Giunti!

Titolo: Madame Bovary
Autore: G. Flaubert
Edito da: Giunti
Prezzo: 7.00 €
Uscita: 18 gennaio 2012
Genere: Classico
Pagine: 448 p.

Trama:

Sogno e realtà, immaginazione e disinganno, amore e tradimento lottano tormentosamente nel cuore di Emma Bovary fino a portarla alla tragica, definitiviva resa: la rinuncia alla vita. Nato da un fatto di cronaca, accusato di scandalosa immoralità, “Madame Bovary” è uno dei più celebri romanzi dell’Ottocento francese.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog

Magazines