Magazine Atletica

Elba 2010 - 1

Creato il 23 settembre 2010 da Ironfrankie
Rieccoci in quel di Marina di Campo (Campo nell'Elba?) per rifare una gara che pe rme risulta molto ostica. E fedele al mio impegno 2010, partecipero' solo al mezzo ironman. Hotel diverso, disagi diversi. Qui le 4 stelle le danno per beneficenza, evidentemente, e il Riva del Sole non fa eccezione: magari e' piu' moderno, ma la stanza e' una cella della Dozza. Forse anche piu' piccola. Per intenderci il terrazzo e' piu' grande. Cosi' ci prenotiamo gli spostamenti in camera io e Carla: "vado in terrazzo e poi torno in bagno..." "Ok, intanto io sistemo l'armadio e poi mi sposto all'ingresso." Inoltre l'antipatia dev'essere una caratteristica locale: abbiamo salutato noi la receptionist (forse era la sorella di quella dell'anno scorso?) quando eravamo gia' al banco... Come al solito, dopo l'arrivo, per smaltire il viagio e l'amarezza di tutto cio', una passeggiata fra i silenzi del lungomare ed il chiacchiericcio toscano della via centrale.
Sono arrivato ad oggi dopo una settimana interessante, con un bel week end a Riccione (anomalo, dal giovedi al sabato), una bella corsa il giovedi, e nella notte di venerdi una micia ci abbia prima svegliato perche' miagolante davanti a casa, poi come se nulla fosse accoccolata nel letto e dormito fra grandissimi e rumorosissimi ronron. Da notare che alle 4 e mezzo io sono tornato alla casa vecchia per recuperare la lettiera.... Purtroppo sabato (dopo aver accompagnato in bici Carla per un lungo di corsa) siamo tornati a Bologna e non abbiamo potuto fare di piu' che darle qualche scatoletta: il servizio che il Comune da e' solo di sterilizzazione. Comunque nei dintorni ci sono altri gatti, e -speriamo- dei gattari.
Domenica un bel 16k su e giu' per la Val di Zena, e siccome al 12imo mi ero un po' rotto, ho semplicemnente aumentato il passo, chiudendo ad una media di 5.18/km. Ma soprattutto poco affaticato e poco stanco.
Lunedi riunione e prima (seria) seduta di nuoto master: quest'anno 2 gare e 3 distanze, quindi non solo i Regionali (messi in conto) ma almeno una gara in un altro "trofeo". E vabbe'... In acqua per un 6 x 500 (100m DO 100m RA e 300m SL, 10" fra gli stili 30" fra i 500m, poi per pieta' uno ci e' stato abbuonato, a noi tristi) + 12 x 25m gambe. Insomma come inizio non c'e' male...
Martedi una quarantina di chilometri in bici, un Mongardino e ritorno (da Sasso) e come al solito avevo rimosso certi particolari quali un bel chilometro al 12% e altri strappi: eppero' mi e' sembrato che la gamba ci fosse. Ma ci sara' domenica? in serata anche un'oretta di corsa.
Ieri riposo tranne la seduta di nuoto serale, con 5 x 500m SL che sono passati anche bene, fra pull buoy e palette. E siccome Andrea e' andato a cercar fortuna in corsie piu' forti la baracca (la mia corsia, cioe') l'ho tirata io, ieri sera... Sono abbastanza contento di questo nuovo impegno, mi e' tornata un po' la voglia di nuotare.
La corsa di giovedi
I 16k di corsa di domenica
I 40 km in bici di martedi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines