Magazine Arte

ELENA RICCI / THIS IS A LICENSED SHOW a cura di Stefano Castelli

Creato il 03 febbraio 2011 da Roberto Milani
Mi é capitato in un recente passato di soffermarmi a leggere un paio di lavori di questa artista. Ora, sotto l'attenta guida del bravo Stefano Castelli, una personale. Una occasione ghiotta per scoprire meglio la creatività di Elena Ricci. Da vedere
ELENA RICCI / THIS IS A LICENSED SHOW a cura di Stefano CastelliELENA RICCI / THIS IS A LICENSED SHOW a cura di Stefano Castelli
inaugurazione 10 febbraio, h. 19
10 febbraio > 21 marzo 2011
A cura di Stefano Castelli

La galleria UNO+UNO presenta la prima personale dell’artista Elena Ricci (Roma, 1973, vive a Milano). Il ciclo esposto, acquerelli su carta e oli su tela, è il frutto del lavoro degli ultimi due anni. Lo spunto di partenza sono vecchie foto reperite su libri e giornali, sublimate dall’artista nella trasposizione pittorica. Si tratta di scatti d’epoca appartenenti al mondo dello spettacolo d’antan, oppure a occasioni familiari come feste di matrimonio.
Evitando decisamente uno scontato “effetto nostalgia” e senza alcun riporto fotografico, l’artista ripropone le immagini trovate in versione pittorica, creando un cortocircuito temporale: l’origine della foto diventa indeterminata, e il soggetto si offre agli occhi dello spettatore orfano di una provenienza certa. Le anormalità fisiche oppure l’astrusità di persone comuni colte in tronfie pose ufficiali, poi, aumentano l’effetto di spiazzamento.
Coerentemente con lo stile pittorico più attuale, ma con spiccata originalità, la pittura di Elena Ricci fonde zone di maggior definizione dell’immagine a momenti più gestuali. Fondi e figure appartengono allo stesso magma inestricabile, che alterna con agilità tratti più disegnati e zone delineate esclusivamente dal colore. Le scelte cromatiche inusuali e i contrasti tra le diverse zone di colore contribuiscono all’atmosfera surreale delle scene, divise tra realismo, teatralità e finzione dichiarata.
L’aleatorietà delle identità raffigurate, la voglia e la necessità di mettersi in scena che i personaggi manifestano, le ingenue finzioni che essi mettono in atto sono altrettante caratteristiche che rendono possibile il rispecchiamento in personaggi in apparenza così peculiari e lontani da noi. La vitalità esibita dei soggetti, in contrasto con la loro sparizione già avvenuta da tempo, costituisce una riflessione sulla transitorietà, come un postmoderno memento mori.
Il ciclo è composto da 12 dipinti e 7 acquerelli.
L’esposizione è accompagnata da un testo critico del curatore, Stefano Castelli. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • A proposito di "This is a Journey"

    proposito "This Journey"

    Un po' di immagini dell'apertura dell'evento "This is a Journey" a cura del sottoscritto... presso lo Studio legale, tributario Rodl Partenrvedi anche... Leggere il seguito

    Da  Roberto Milani
    ARTE, CULTURA
  • This is pretty cool

    The +1 button is shorthand for "this is pretty cool" or "you should check this out." Click +1 to publicly give something your stamp of approval. Leggere il seguito

    Da  Robbertopoli
    ARTE, CULTURA, DISEGNI, FUMETTI E VIGNETTE, TALENTI
  • Intervista a stefano procopio

    Cari lettori, dopo un pò di tempo dall'ultima intervista ritorno proponendovi un nuovo autore esordiente: Stefano Procopio. Mi scuso per l'assenza ma sono... Leggere il seguito

    Da  Alessandraz
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a: STEFANO PITINO

    Intervista STEFANO PITINO

    Ciao Stefano, benvenuto nel mio blog e grazie per la tua disponibilità. Il tuo libro Strokes sta avendo un ottimo successo. Un booktrailer d’impatto e una... Leggere il seguito

    Da  Tuttosuilibri
    CULTURA, LIBRI
  • Intervista a silvia di stefano

    Intervista silvia stefano

    Alla vigilia del debutto di "PINOCCHIO IL GRANDE MUSICAL" a New York, Teatro Che Passione ha intervistato per voi colei che nel musical interpreta l'astuta ed... Leggere il seguito

    Da  Teatrochepassione
    CULTURA, PALCOSCENICO
  • This is Cocaine (Parte 1)

    "Bianca vergine pura, toglimi la paura, fammi sentire un vincente, imboscati dalla pula. Le strade sono piene della tua gloria (ZIO) prega, nel nome della RIGA... Leggere il seguito

    Da  Wordsinsound
    CULTURA, MUSICA
  • Intervista a Elena Perino

    Intervista Elena Perino

    Nasce su TAXI DRIVERS la nuova rubrica VOCI DALLO SCHERMO: Francesco Massaccesi incontra alcune tra le voci più note del doppiaggio italiano. "Le voci dallo... Leggere il seguito

    Da  Taxi Drivers
    CINEMA, CULTURA, PER LEI

Dossier Paperblog

Magazines