Magazine Cucina

Enoturismo: le migliori cantine di Barcellona

Da Witzbalinka

Barcellona è conosciuta per la capricciosa architettura degli edifici del genio di Gaudí e per la sua modernità mediterranea. Ma in molti non conoscono la grande varietà di vini di qualità che vengono prodotti in queste terre. La varietà orografica e i diversi microclimi della regione, danno luogo a vini tra loro molto diversi. Sono tre le denominazioni di origine che accreditano la qualità dei vini prodotti in provincia di Barcellona: la D.O. Penedés, D.O Pla del Bages e la D.O. Alella.

enoturismo <b></div>migliori</b> <b>cantine</b> barcellonamigliori cantine barcellona" title="enoturismo migliori cantine barcellona" />migliori cantine barcellona" />

Per questo motivo numerosi esperti in enoturismo scelgono queste terre per organizzare tour in cui si visitano le principali e le più antiche cantine della regione. Noi ne consiglieremo alcune per aiutarvi a disegnare il vostro eno-percorso.

Cominciamo il tour con una delle cantine più significative, la D.O. Pla del Bages, all’interno della provincia. Arriviamo così alle Masies d’Avinyó, casa dei vini Abadal. Questo celler ha cominciato a produrre vini alla fine del XII secolo. Lo splendido panorama e il fascino dell’antica masia contrastano con i modeni impianti dove vengono prodotti i vini. Potrete visitare il museo della cantina per conoscere meglio i vini bianchi e rossi della casa. 

Arriviamo poi a Oller del Mas, dove sarete ricevuti da un maestoso castello del X secolo. In questo splendido panorama storia e tradizione convivono in armonia e danno vita a vini come il Châtau Arnau Oller. La famiglia Margenat è l’attuale proprietaria degli oltre 400 ettari di vigne e boschi che circondano le cantine. 

Abbandoniamo l’interno della regione e andiamo verso il sud della provincia di Barcellona per arrivare al Penedés, una delle prime aree vinicole della penisola iberica, nonostante si pensi che ci fossero già cantine in epoca fenicia e greca a partire dal IV secolo a.C. La star di questa denominazione è senza dubbio il cava. 

Vi consigliamo di visitare le cantine Castellroig, dove potrete degustare i vini e rilassarti al fresco dei vigneti. È possibile fare degustazioni e visite guidate. La cantina Can Serra, risalente al 1760, è oggi giorno un museo aperto ai visitatori. 

Non possiamo andare via dal Penedés senza aver visitato una delle cantine più conosciute della regione: parliamo del Freixenet che produce i cava più conosciuti di tutta le regione catalana. Il suo perlage è conosciuto in tutto il mondo, così come i suoi vini. Venne fondata nel 1861 da Francesc Sala Ferrés ma fu solo nel 1914 che si cominciò a produrre il famoso cava, uno spumante ispirato allo champagne francese. 

Arriviamo infine a Barcellona dove troviamo una denominazione di origine urbana, l’Alella. Con appena 600 ettari i suoi vini, principalmente bianchi, sono venduti quasi esclusivamente nella Ciudad Condal dove vengono molto apprezzati. La cantina Alella Vinícola è una delle più antiche.Dal 1906 elabora spumanti di ottima qualità. I vini Marfil sono uno dei prodotti meglio venduti e potrete assaggiarli in visite guidate dove vi verrà offerta l’opportunità di visitare gli impianti in cui si produce questo magnifico vino. 

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Maika Makovski a Barcellona

    Maika Makovski Barcellona

    Il 2012 sembra propizio a una rilettura di Edgard Allan Poe. Dal suo stesso inizio c’è qualcosa che sembra presagire catastrofi e decadenze. Se un racconto... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    MUSICA, VIAGGI
  • Enrique Bunbury a Barcellona

    Enrique Bunbury Barcellona

    Ci sono band che si sciolgono dopo aver prodotto un solo e memorabile disco, provocando ogni tipo di nostalgia e desideri impossibili; ci sono band che lo... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Musica indie a Barcellona

    Musica indie Barcellona

    Senza dubbio alcuno, la musica è uno dei grandi piaceri della vita, ed è stata ispirazione di grandi creazioni dell’umanità. Queste sono le ragioni che ci... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • El Molino di Barcellona

    Molino Barcellona

    Quando 114 anni fa il padrone di una modesta taverna tra il Barrio Chino e Poble Sec decise di vendere il suo negozio, difficilmente avrebbe potuto immaginare... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Políticamente Incorrecto a Barcellona

    Políticamente Incorrecto Barcellona

    Arriva al Teatro Condal di Barcellona la delirante commedia “Políticamente incorrecto”. Probabilmente una delle commedie di vodeville più divertenti e di maggio... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Paella a Barcellona

    Paella Barcellona

    È il piatto spagnolo per eccellenza nel paese dove tutto ruota intorno al cibo. Anche se i puristi non saranno d’accordo, è più significativa di un approccio... Leggere il seguito

    Da  Ohbarcelona
    EUROPA, VIAGGI
  • Percorso Gaudí a Barcellona

    Percorso Gaudí Barcellona

    È praticamente inevitabile non associare la città di Barcellona alle forme, ai colori e agli edifici del geniale architetto catalano Antoni Gaudí, che ebbe in... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI