Magazine Creazioni

Enriqueta Bombón e le sue bambole di carta

Da Ciompi
°
Enriqueta Bombón e le sue bambole di carta
Enriqueta Bombón è considerata, a giusto titolo, la “Signora dell'illustrazione spagnola”. Iniziò a disegnare bambole di carta durante la guerra, traendo ispirazione dai completini per bambini esposti nelle vetrine dei negozi di Barcelona. Enriqueta passava ore in giro per la città con il suo blocco di fogli su cui schizzava gli abiti che la colpivano maggiormente. La mattina dopo, di buon'ora, appoggiava i fogli sul vetro della finestra e, grazie alla retroilluminazione dovuta ai primi raggi di sole, iniziava a sovrapporre gli abiti alle figurine delle sue bambole il cui volto, a detta di alcuni, sembra assomigliasse a quello di sua figlia Gloria. Enriqueta collaborò per molti anni con la Editorial Bruguera, per la quale disegnò decine e decine di tavole. Anche sua sorella Flores si dedicò all'illustrazione di bambole di carta, con apprezzabili risultati. Una curiosità è rappresentata dal fatto che le diverse serie di collezioni realizzate da Enriqueta per la Editorial Bruguera erano ognuna contraddistinta da un logotipo diverso: un cane, un pollo, un'anatra, una testa di toro, una stella nera, un arco con freccia ecc. La tavola sopra raffigurata appartiene alla serie contrassegnata con una chiave.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines