Magazine Cultura

Esce in libreria la vendetta di...

Creato il 01 maggio 2010 da Isn't It Romantic?

ESCE IN LIBRERIA LA VENDETTA DI...“Qualcosa dentro di me urlava vendetta, ed era come un fuoco violento. Si trattava di uccidere. E non lo avevo mai fatto prima.”

1606. Catalina Solís scruta l'orizzonte, mentre a bordo della Sospechosa fa rotta verso il Vecchio Mondo. Alla notizia che il padre adottivo Esteban Nevares è prigioniero nelle carceri reali di Siviglia, la bella Catalina, da poco rimasta vedova, ha lasciato l'isola di Margarita nei Caraibi per raggiungerlo. E scoprire che dietro il suo arresto c'è un nemico molto potente: la famiglia dei Curvo, commercianti senza scrupoli che si sono arricchiti con l'argento delle Americhe, e di cui Esteban conosce un infamante segreto. Ormai in punto di morte per le torture subite in carcere, il vecchio mercante fa giurare alla figlia di vendicarlo: fino a quando anche uno solo dei fratelli Curvo sarà in vita, la sua anima non avrà pace. Vincolata a questo giuramento di sangue, Catalina si appresta a mettere in atto la sua terribile vendetta. Lo farà con l'arma piùESCE IN LIBRERIA LA VENDETTA DI... potente: la seduzione. Aiutata da un'anziana curandera e da una fascinosa prostituta, introducendosi nei bordelli e nei salotti più influenti della Siviglia opulenta e incantatrice del Siglo de Oro. Catalina userà tutto il suo fascino e la sua astuzia per portare infine a compimento la promessa fatta al padre.

Matilde Asensi è nata ad Alicante nel 1962, si è laureata in giornalismo a Barcellona e ha lavorato nei principali network radiofonici spagnoli e nel le redazioni di diversi giornali. I suoi romanzi, tutti grandi successi pubblicati in Italia da Sonzogno e Rizzoli e tradotti in 14 Paesi, sono L’ultimo Catone (2005), Iacobus (2005), L’origine perduta (2006), Tutto sotto il cielo (2007), Terra Ferma (2008), disponibili anche nel catalogo Bur, e La Camera d’Ambra (2009). Con La vendetta di Siviglia Matilde Asensi continua l’epopea di Terra Ferma, e dipinge un affresco che pulsa di vita, capace di restituirci le voci autentiche di un mondo dominato dall’apparenza, dalla corruzione e dalle leggi del sangue. Un’epoca di grandi fortune e grandi miserie, quando la Spagna era il centro del mondo.
 


 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines