Magazine

Esclusiva AA: Mihajlovic punta un difensore della Bundes!

Creato il 19 novembre 2015 da Agentianonimi

Il Milan nelle ultime ore è attivissimo sul mercato in entrata. Galliani ha intenzione di rinforzare il più possibile la squadra già a Gennaio e, dopo il l’arrivo, quasi certo, del giovane  Sensi, sta lavorando per regalare a Mihajlovic un difensore centrale affidabile.

Il nome più probabile rimane sempre Andrea Ranocchia. I contatti l’Inter vanno avanti nell’ombra da settimane, alcune fonti molto vicine al ragazzo parlano addirittura di firme su un pre-contratto da questa estate. Tra le tante voci confermate e non una cosa sembra ormai sicura, il Milan ha “bloccato” l’ex capitano dell’Inter. Mihajlovic crede di porter valorizzare a pieno il buon Andrea riportandolo sui livelli visti a Bari, a Genova o nei primi mesi in nerazzurro.

Il Milan dovrà però far fronte ad una grande rivoluzione nella batteria dei centrali, escludendo Romagnoli tutti potrebbero partire: Mexes, Alex e lo stesso Zapata. Al momento almeno due tra questi giocatori sembrano in procinto di cambiare maglia. Per non farsi trovare impreparato Galliani avrebbe già allacciato i contatti con lo Schalke 04 per il centrale tedesco, naturalizzato camerunese, Joel Matip. Il classe 91, dotato di grande forza fisica e di una buona tecnica individuale, potrebbe essere un rinforzo ideale per affiancare il giovane Romagnoli.

image

Il principale estimatore del giocatore africano sarebbe proprio l’allenatore serbo, Sinisa Mihajlovic. Galliani vorrebbe accontentarlo anche perché si tratterebbe di una trattativa low cost, in linea con le Finanze della società rossonera. Matip andrà in scadenza di contratto il prossimo giugno e il Milan, per anticipare il trasferimento a Gennaio, potrebbe versare nelle casse dello Schalke una cifra vicina a 2-3 milioni di euro.

Ranocchia e Matip, un nome al momento non esclude l’altro proprio perché più di un centrare potrebbe salutare fra qualche settimana. Il mercato rossonero sta entrando nel vivo, il Condor è già all’opera.

Vito Lecce


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :