Magazine Diario personale

Essere una persona

Da Silvy56
ESSERE UNA PERSONA
Sii una persona, qui: fermati in piedi in riva al fiume, invoca il gufo. Invoca l'inverno e poi la primavera. Lascia che ogni stagione che vuol venire faccia il suo richiamo. Dopo che quel suono è andato, aspetta. Una bolla sale lenta attraverso la terra e comincia a includere il cielo, le stelle, lo spazio tutto, anche il pensiero che velocissimo si espande fuori. Ritorna e ascolta di nuovo il piccolo suono. All'improvviso il sogno che stai facendo si armonizza con gli altrui sogni; il risultato è il mondo. Se arrivasse un richiamo diverso non ci sarebbe alcun mondo, né tu, né il fiume, né i richiami dei gufi. È importante come stai lì in piedi. Come ascolti la cosa che sta per accadere. Come respiri. (William Stafford)

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :