Magazine Rugby

Euro Challenge Prewiew

Creato il 13 gennaio 2011 da Rightrugby

Euro Challenge PrewiewUltime due giornate in arrivo anche per la fase a gironi della Amlin Euro Challenge, dopodichè ne rimarranno solo cinque di squadre in lizza, più tre calanti dalla Heineken Cup. Si tratta di una sfida anglo francese per tutti i posti, ma due gironi su cinque presentano già una sola candidata solida per la vittoria (entrambe francesi).
Quanto alle quattro italiane, con la fine dei gironi e l'inizio della Coppa "vera" in aprile, finirà un tormento privo di animo e prospettive; chi potrà passerà all'incasso dei contributi federali, unico aspetto che pare interessare le migliori delle nostre, e tanti saluti allo spirito sportivo e rugbistico. E' una situazione in rapida decadenza: fino a due anni fa, quando si qualificavano alcune seconde, un paio di italiane almeno ci provavano; fino alla scorsa edizione ce la si giocava sempre contro le francesi e per spagnole e rumene non ce n'era proprio; ora tra le nostre e le anglo-francesi pur di bassa classifica è un confronto invedibile e invendibile.
La ERC prenderà prima o poi atto dell'interesse puramente venale da poveracci delle nostre, del manifesto senso di inferiorità che diventa autarchico disinteresse e taglierà i posti riservati alle italiane. Buon pro. La qualità della partecipazione alla Euro Challenge mostra come il rugby nostrano rimasto in Italia sia afflitto da mancanza di personalità oltre che di risorse e dal provincialismo e che la Fir, nei suoi visibili difetti e scelte tattiche, sia solo la degna rappresentante di un movimento dal fiato cortissimo.
Bando alle tristezze locali e veniamo al rugby giocato.

DataOra localeGironeSquadra in casa
Squadra in trasfertaStadio

13/0120:45P5Agen v La RochelleStade Armandie

14/0119:30P2Brive v El SalvadorStadium Municipal

14/0119:45P2Sale Sharks v Petrarca RugbyEdgeley Park

14/0120:00P3Newcastle Falcons v MontpellierKingston Park Stadium

15/0115:00P4Crociati Rugby v Bucharest OaksStadio XXV Aprile

15/0115:00P5Femi-CZ Rugby Rovigo v Gloucester RugbyStadio Mario Battaglini

15/0115:00P1I Cavalieri Estra v HarlequinsStadio Lungobisenzio

15/0119:45P3Exeter Chiefs v BourgoinSandy Park

15/0120:45P1Bayonne v Connacht RugbyStade Jean Dauger

16/0118:45P4Stade Francais Paris v Leeds CarnegieStade Charlety


- Pool 1: Bayonne (14 punti) riceve sabato Connacht (6) e gli Harlequins (15 punti) visitano Prato (4); rimane il gioco dei bonus, ma in ogni caso i Quins ultimamente in gran forma avranno l'opportunità di corroborare il primato del girone nell'ultima giornata, quando riceveranno i baschi; Prato renderà visita a Connacht che la attende col dente avvelenato. I toscani han fatto il loro dovere sportivo vincendo una partita in casa in uno dei gironi più tosti (Connacht fu semifinalista di Coppa); come molte italiane Eccellenti e non, le manca la capacità di dar la caccia a punti di bonus, difensivi tanto per cominciare.
- Pool 2: Brive (18 punti) tra gli alti e bassi di campionato gode di un vantaggio pressocchè incolmabile che corroborerà venerdì ricevendo il Centransa El Salvador (4 punti sub judice), mentre ai Sale Sharks (11 punti) non resta che recriminare sulla duplice sconfitta coi francesi nei due turni precedenti; riceveranno il Petrarca Padova (5 punti), reduce dalla prima vittoria di sempre di una squadra spagnola in Euro Challenge - una vergogna rimediata sul campo che tale rimarrà anche qualora la Erc riconoscesse la ragione del sub judice sul risultato (uno spagnolo che a referto non doveva esserci) e desse ai patavini i 4 punti. Dopo le probabili bòtte all'Edgeley Park il Petrarca riceverà Brive, con gran probabilità già matematicamente qualificata e intenta a preservarsi per uscire dalle secche in cui si dibatte nel Top14. Vogliamo dire, l'ultimo turno sarà una opportunità unica per riscattare l'onta spagnola.
- Pool 3: sabato Exeter (11 punti) riceve Bourgoin (6 punti) che ha appena esonerato l'allenatore, e sappiamo quanto siano forti i Chiefs in casa e quanto soffrano i Delfini quest'anno; venerdì Montpellier (13 punti) proverà a raccattar qualche punto in casa di Newcastle (8 punti), in previsione della sfida finale diretta con gli inglesi del Devon che giocherà in casa nell'ultimo turno.
- Pool 4: Il girone con ogni probabilità si chiuderà definitivamente domenica a Charlety, dove lo Stade Francais (19 punti) reduce dall'impresa col Tolosa riceverà il Leeds (14 punti). I Crociati Parma (1 punto) hanno l'occasione della vendetta sui Bucuresti Oaks (4 punti). L'ultimo turno sarà ininfluente se il precedente andrà come dovrebbe: passerella per lo Stade a Parma, Leeds andrà a Bucarest.
Pool 5: sfida tutta francese nell'anticipo di giovedì tra Agen e LaRochelle (entrambe con 15 punti). Nell'altra partita Gloucester (11 punti) andrà per il bottino pieno a Rovigo (0 punti, nonchè voto all'impegno, figura, partecipazione etc.etc.). Se vinceranno i Maritimes allora il girone è risolto, dato che nell'ultima giornata riceveranno Rovigo e i suoi 5 punti, mentre Agen dovrà visitare Gloucester; in ogni altro caso sarà corsa a tre, fatto che rende questo girone unico nel panorama della Euro Challenge 2010/11.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines