Magazine Calcio

Euro2016: che ne dite della finale al Vélodrome di Marsiglia?

Creato il 07 febbraio 2014 da Pablitosway1983 @TuttoCalcioEste

La finale degli Europei 2016 che si terranno in Francia potrebbe svolgersi al Vélodrome di Marsiglia. L’idea, nata circa un mese fa, prende corpo e si sviluppa.

Giovedì, a Marsiglia, ha avuto luogo una riunione informale per discutere circa la possibilità di affidare la finale del prossimo campionato europeo alla città costiera. Tra i presenti Gérard Chenoz (vice-presidente della provincia metropolitana di Marsiglia), Jean Pierre Klein (presidente della commissione d’appello della federazione francese) e due importanti ambasciatori del calcio marsigliese quali Josip Skoblar e Michel Hidalgo.
L’obiettivo della riunione è stato quello di definire un calendario di appuntamenti per illustrare il progetto ai principali protagonisti della scena calcistica francese. Inoltre, Chenoz ha fatto sapere che verrà inviata una lettera a tutti i club di Ligue 1 e Ligue 2, dichiarando che “Marsiglia può contare su una rete di hotel già ben consolidata e potrebbe proporre una festa popolare, con maxischermi nei pressi della Porta Vecchia e sulle spiagge, affinché gli europei non sia solo la finale dei ricchi”.

L’ostacolo maggiore, però, resta convincere il presidente dell’UEFA Michel Platini e quello della LFP Frédéric Thiriez. Jean Pierre Klein sta preparando gli argomenti adatti a persuaderli, spiegando i vantaggi che la Francia otterrebbe nel concedere la finale alla città di Marsiglia. A febbraio è prevista una conferenza stampa alla quale parteciperanno anche vecchie glorie del calcio marsigliese. L’incontro con Platini, invece, dovrebbe tenersi ad aprile in occasione del consiglio UEFA previsto per quel mese. In caso di rifiuto – molto probabile – i promotori di questa iniziativa proveranno a chiedere che a Marsiglia venga concessa, perlomeno, l’opportunità di organizzare il match d’apertura (come successe ai Mondiali del 1998) o una delle semifinali.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :