Magazine Informatica

EyeEm: ecco il nuovo Instagram

Creato il 19 dicembre 2012 da Susy @_talkischeap_

EyeEm | Applicazioni come Instagram

Sono molte le polemiche scoppiate in questi giorni dopo l’annuncio da parte di Instagram, il popolare photo-sharing e social network, di alcune modifiche nei termini di servizio e nella policy sulla privacy. Gli utenti non hanno preso molto bene queste modifiche tanto da scatenare vere e proprie proteste e in molti hanno proceduto subito alla chiusura dell’account. Instagram allora fa un passo indietro e ci tiene a precisare con una lettera che non ha intenzione affatto di vendere le nostre foto.

Ciò nonostante da grande appassionata e Instagram addicted, ieri il mio disappunto è stato talmente grande da spingermi alla ricerca di un’applicazione come Instagram. Qualcosa di nuovo, diverso ma con le stesse funzioni che sono tanto amate dagli utenti di Instagram: ossia la facilità di modificare velocemente le foto con diversi filtri.

La mia ricerca mi ha così condotto a EyeEm e dopo averlo provato per alcune ore posso ritenermi molto soddisfatta! 

Certo Instagram ha un sacco di utenti (ma bisogna anche ricordare che negli ultimi mesi siamo stati intasati da quel fastidioso spam che appariva ovunque) ma EyeEm è un’applicazione proprio all’avanguardia e vi consiglio di darci un’occhiata.

L’applicazione EyeEm ha caratteristiche molto simili a Instagram ed è disponibile sia per iPhone che per Android e pure per Windows! Ma EyeEm dispone anche di quattro importanti caratteristiche di cui Instagram non è dotato.

  1. EyeEm è più intelligente. L’applicazione, tiene traccia di quello che vi piace e quindi crea un feed personalizzato di foto che cambia insieme ai vostri interessi.
  2. EyeEm è una un’app che, al contrario di Instagram, non si basa necessariamente sugli amici, ma piuttosto sugli interessi comuni. Quando pubblichi una foto EyeEm suggerisce un argomento che appare in una casella viola, cliccandoci è possibile vedere tutte le immagini all’interno dello stesso tema. Gli argomenti corrispondono anche agli album, che potete vedere nel vostro newsfeed principale. Al momento i trend sono “Reading”, “Enjoying the view” e “Exploring”.
  3. EyeEm offre una migliore funzionalità per la posizione. Mentre Instagram ha lanciato la sua raccolta di foto nella mappa di recente, al momento risulta ancora difficile trovare le foto che sono state scattate in un luogo particolare. EyeEm utilizza la funzionalità “Around Me”, che permette di vedere le foto che sono state scattate ovunque attorno a voi, vi basterò abilitare l’utilizzo delle coordinate GPS.

Infine, una cosa che considero davvero importante ed è anche la differenza più visibile tra EyeEm e Instagram, è che EyeEm non vincola le foto ad un formato quadrato come fa Instagram. Mi piace il formato quadrato, ma spesso l’ho trovato poco funzionale e complicato per alcune tipologie di foto, soprattutto quando voglio stamparle. Questa è sicuramente una buona notizia per chi ama scattare foto panoramiche. Inoltre come Instagram, EyeEm può importare qualsiasi foto dal vostro rullino fotografico.

L’applicazione EyeEm è gratuita, e se cercavate un’app alternativa al classico Instagram l’avete trovata! Che aspettate a provarla? Sono sicura che non ve ne pentirete 


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog