Magazine Motori

F1 2013 – Ora basta ciarlare, è tempo di guidare!

Da Postscriptum
 

melbourne

Questo fine settimana a Melbourne (Australia) ci sarà il primo attesissimo GP della stagione 2013 di Formula 1. Basta quindi con le chiacchiere da bar sui test invernali e vediamo cosa ci aspetterà sul circuito in questi giorni.

Ho scritto nel titolo guidare e non girare, si gira nei test, in campionato si guida perché è arrivato il momento di fare punti e prestazioni, che sono le due cose che regalano i titoli iridati.

Indubbiamente si comincerà con la sfida lasciata l’anno scorso tra RedBull e Ferrari, la quale quest’ultima a detta dei piloti Alonso e Massa è su un altro pianeta rispetto all’anno scorso. Webber ha esordito dicendo “We could be first or we could be someway off,” Mark Webber said down at Red Bull. “But Ferrari look pretty handy.” Questo per indicare quanto ormai sia imprevedibile una gara di F1, si può vincere partendo primi e dominare noiosamente tutta la gara, o ci sipuò ritirare a pochi m dalla fine quando ormai i giochi sembrano conclusi. Di contro a questa totale casualità i Ferraristi ribattono dicendo che le prestazioni in gara saranno frutto delle condizioni meteo e dell’asfalto e dalle performance dei pneumatici … come sempre del resto!

Pirelli ha portato il loro nuovo pneumatico P Zero in mescola media (bianco) e P Zero Red supersoft. Quest’ultimo è nuovo e nessuno ha mai girato ad Albert Park con questa speciale mescola più morbida e più veloce.

La Mercedes, a parte qualche rottura qua e la sembra buona e la Lotus a mio avviso sarà più costante dell’anno scorso… ma stiamo ricadendo nelle chiacchiere da bar, che dire, buon inizio di Formula 1 a tutti.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :