Magazine Motori

F1 GP Italia, libere 2. Rosberg domina la sessione

Da F1news @F1Newsinfo
11 Flares Filament.io Made with Flare More Info"> 11 Flares ×

Nico-Rosberg_PL_GPItalia_2014 (2)

 

Nico Rosberg ha chiuso al top la prima giornata di prove sul circuito brianzolo di Monza, sede del GP d’Italia di F1. Il pilota della Mercedes con 1:26.225 ha preceduto il compagno di squadra Lewis Hamilton di soli 61 millesimi, ma l’inglese ha avuto una sessione difficile per un problema elettrico che l’ha costretto ai box per un’ora.

Terzo e quarto tempo per la due Ferrari di Kimi Raikkonen e Fernando Alonso con il primo bravo a sfruttare al meglio le gomme medie. I due piloti della rossa si sono poi concentrati sul passo gara, Raikkonen utilizzando le medie, Alonso le dure.

Quinto tempo per Bottas, particolarmente in palla sul passo gara, seguono Vettel, le due McLaren di Button e Magnussen, Massa e Ricciardo.

Cronaca

Temperatura aria/pista 30°/41°

Grosjean è il primo pilota a scendere in pista nella seconda sessione, il francese ha salto le prime libere per dare spazio al terzo pilota Pic. 1:32.995 il primo riscontro di Grosjean che viene facilmente battuto prima da Kvyat, poi dalla McLaren di Magnussen che con 1:27.634 è leader dopo 13 minuti.

Rosberg con 1:27.500 passa in testa dopo un quarto d’ora di sessione, mentre i meccanici sono al lavoro sul fondo della vettura di Hamilton.

Alonso riesce brevemente a salire in testa alla classifica con 1:26.790, Rosberg poco dopo riesce a battere lo spagnolo per soli 4 millesimi.

Dopo 30 minuti la classifica vede Rosberg al comando seguito da Alonso, Button, Magnussen, Vettel, Bottas, Massa, Raikkonen, Perez, Hulkenberg, Kvyat, Ricciardo, Vergne, Sutil, Gutierrez, Maldonado, Bianchi, Grosjean, Chilton, Ericsson, Kobayashi e Hamilton (senza tempo).

Magnussen dopo 33 minuti è il primo pilota ad entrare in pista con le gomme medie, ma complice un errore in parabolica non migliora il tempo fatto registrare con le gomme dure.

Rosberg con gomme medie segna subito intermedi record che gli consentono di abbassare il limite fino a 1:26.225. Salgono in classifica Bottas, secondo, Button e Vettel. Alonso con le medie sale in seconda posizione a tre decimi da Rosberg, leader della sessione.

Dopo l’utilizzo delle medie (50’) la classifica vede ancora Rosberg al top, seguono Alonso, Bottas, Vettel, Button, Magnussen, Massa, Perez, Raikkonen, Kvyat, Ricciardo, Hulkenberg, Sutil, Gutierrez, Vergne, Bianchi, Maldonado, Grosjean, Kobayashi, Chilton, Ericsson e Hamilton (senza tempo).

Raikkonen sfrutta bene le gomme medie e sale in seconda posizione precedendo Alonso di due decimi.

Hamilton, dopo aver risolto i problemi elettronici che hanno afflitto la sua Mercedes, scende in pista per l’ultima mezz’ora di sessione. Hamilton non impressiona con le gomme medie, gira in 1:27.3 mentre con le gomme medie nonostante un errore è secondo con 1:26.286.

Sul passo gara impressiona la Williams di Bottas, capace per tanti giri di girare sul passo dell’1:29, meglio anche della Mercedes di Rosberg.

I tempi della 2° sessione di prove libere:

Pos No Pilota Team Tempo Gap Giri

1 6 Nico Rosberg Mercedes 1:26.225   41

2 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:26.286 0.061 16

3 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:26.331 0.106 31

4 14 Fernando Alonso Ferrari 1:26.565 0.340 26

5 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:26.758 0.533 34

6 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:26.762 0.537 34

7 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:26.762 0.537 27

8 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:26.881 0.656 44

9 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:26.935 0.710 33

10 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:26.992 0.767 37

11 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:27.079 0.854 42

12 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:27.227 1.002 39

13 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:27.476 1.251 37

14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:27.840 1.615 33

15 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:27.929 1.704 33

16 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:28.029 1.804 35

17 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:28.659 2.434 34

18 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:28.700 2.475 42

19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:28.786 2.561 29

20 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:29.085 2.860 29

21 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:29.178 2.953 32

22 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:29.275 3.050 37


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :