Magazine Motori

F1 Gp Monaco: Hamilton per la prima volta in pole, Vettel 3°

Da Tony77g @antoniogranato

Federico GrossiF1Sport.it

23 Maggio 2015 – Per la prima volta nella sua carriera, Lewis Hamilton è riuscito a conquistare la pole nel Principato di Monaco. Dopo due pole consecutive, non è riuscita la tripletta al suo compagno di squadra Rosberg, che chiude 2°. Non è riuscito invece nell’impresa Vettel, 3°. Buona qualifica per le Red Bull, che si inseriscono tra le due Ferrari, con Raikkonen che dopo l’errore di stamattina ha chiuso 6°.

View-of-the-Monaco-track
Continua il dominio della Mercedes al sabato, con Hamilton che per la prima volta nella sua carriera ha conquistato la pole in quel di Monaco, nonostante abbia già vinto nel 2008. non è riuscito il colpaccio alla Ferrari, con Vettel che, nonostante il miglior tempo nella terza sessione di libere, ha chiuso solo terzo. Male Raikkonen, che ha chiuso davanti alle due Red Bull di Ricciardo, 4°, e Kvyat, 5°. Sorpresa di giornata Perez, in 7° posizione. Male le Williams, con Bottas addirittura eliminato in Q1.

FP3:Nell’ultima sessione di prove libere la sorpresa è Sebastian Vettel, che si piazza davanti alle Mercedes con un super giro negli ultimi minuti in 1:16.143. Le due Mercedes, forse anche nascondendosi, non sono riuscite a far meglio del tedesco, con Hamilton che però è stato ancora una volta davanti al compagno di squadra. Si conferma anche il buon periodo di forma della Red Bull, con Ricciardo 4° e seguito da un sorprendente Sainz in 5° posizione. 6° Kimi Raikkonen, autore però di un piccolo incidente alla, dove ha toccato le barriere con conseguente foratura della posteriore sinistra. Per questo motivo il finlandese ha dovuto chiudere anzitempo la sua sessione. Chiudono la top ten Kvyat, Button, Verstappen e Grosjean.

Q1: Subito tutti in pista in quella che è una delle qualifiche più importanti della stagione. La Mercedes mette subito paura, con Hamilton che piazza un gran tempo in 1:16.884 su gomme soft. Risponde Rosberg, con un 1:16.528. Tutti dentro poi per montare le super soft, tranne Ferrari e Mercedes già sicure di passare il taglio. Non ce la fanno a passare invece, le due Sauber di Nasr e Ericcson, le due Manor e a sorpresa la Williams di Bottas.

Q2: La seconda sessione si apre subito con l’ennesimo problema per la McLaren  di Fernando Alonso, costretto a fermarsi appena dopo la Saint-Devotè. Nei primi minuti si piazza in testa Vettel, seguito dal compagno di squadra Raikkonen. Scendono in pista le Mercedes, e Rosberg scende sotto l’1’16, con un 1:15.471, mentre Hamilton fotocopia al millesimo il tempo di Vettel. Al termine della sessione rimane in testa Rosberg, seguito da Hamilton e le due Ferrari. Super giro per Kvyat e Verstappen, rispettivamente in 5° e 6° posizione, seguono Ricciardo, Sainz, Maldonado e Perez. Esclusi Grosjean, Massa, che conferma la giornata no della Williams, Button, che però non è riuscito a terminare il suo ultimo giro a causa di una bandiera gialla per un lungo di Rosberg, Hulkenberg e naturalmente Alonso.

Q3: La temperatura dell’asfalto inizia a scendere e cresce la paura della pioggia, che però non si presenta. Il primo a scendere in pista è Hamilton, che piazza un 1.15.304. Seguono Rosberg e Vettel. Dopo il cambio gomme, la temperatura dell’asfalto continua a scendere e solo Hamilton si migliora, fissando la pole in 1:15.098. Niente da fare per Rosberg, che va lungo di nuovo alla , sprecando l’ultimo tentativo. non si migliora nemmeno Vettel, mentre dietro di lui Ricciardo e Kvyat si piazzano davanti Raikkonen. Chiudono la top ten il sorprendente Perez, poi Sainz, Maldonado e Verstappen.

La Griglia di partenza di domani:

1. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:16.588 1:15.864 1:15.098

2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:16.528 1:15.471 1:15.440

3. GER S.Vettel Ferrari Ferrari 1:17.502 1:16.181 1:15.849

4. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:17.254 1:16.706 1:16.041

5. RUS D.Kvyat Red Bull Renault 1:16.845 1:16.453 1:16.182

6. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:17.660 1:16.440 1:16.427

7. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:17.376 1:16.999 1:16.808

8. SPA C.Sainz Jr Toro Rosso Renault 1:17.246 1:16.762 1:16.931

9. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:17.630 1:16.775 1:16.946

10. NET M.Verstappen Toro Rosso Renault 1:16.750 1:16.546 1:16.957

11. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:17.767 1:17.007 22

12. GBR J.Button McLaren Honda 1:17.492 1:17.093 20

13. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:17.552 1:17.193 16

14. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:17.679 1:17.278 22

15. SPA F.Alonso McLaren Honda 1:17.778 1:26.632 11

16. BRA F.Nasr Sauber Ferrari 1:18.101 11

17. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:18.434 10

18. SWE M.Ericsson Sauber Ferrari 1:18.513 11

19. GBR W.Stevens Marussia Ferrari 1:20.655 9

20. SPA R.Merhi Marussia Ferrari 1:20.904 10

La classifica dei tempi della FP3:

1. GER S.Vettel Ferrari Ferrari 1:16.143 27

2. GER N.Rosberg Mercedes Mercedes 1:16.361 0.218 31

3. GBR L.Hamilton Mercedes Mercedes 1:16.705 0.562 31

4. AUS D.Ricciardo Red Bull Renault 1:17.120 0.977 26

5. SPA C.Sainz Jr Toro Rosso Renault 1:17.256 1.113 39

6. FIN K.Raikkonen Ferrari Ferrari 1:17.401 1.258 11

7. RUS D.Kvyat Red Bull Renault 1:17.471 1.328 28

8. GBR J.Button McLaren Honda 1:17.767 1.624 28

9. NET M.Verstappen Toro Rosso Renault 1:17.788 1.645 23

10. FRA R.Grosjean Lotus Renault 1:17.806 1.663 28

11. MEX S.Perez Force India Mercedes 1:17.832 1.689 30

12. VEN P.Maldonado Lotus Renault 1:17.956 1.813 28

13. GER N.Hulkenberg Force India Mercedes 1:18.102 1.959 32

14. SPA F.Alonso McLaren Honda 1:18.197 2.054 26

15. FIN V.Bottas Williams Mercedes 1:18.212 2.069 29

16. BRA F.Massa Williams Mercedes 1:18.242 2.099 32

F1 Gp Monaco: Hamilton per la prima volta in pole, Vettel 3°F1Sport.it - F1 Formula 1 F1 Tecnica F1 News Team Analisi


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog