Magazine Motori

F1 GP Ungheria, libere 2. Hamilton chiude al top il Venerdi

Da F1news @F1Newsinfo
10 Flares Filament.io Made with Flare More Info"> 10 Flares ×

Lewis-Hamilton_PL_GPUngheria2014

Lewis Hamilton si è confermato il più veloce anche nella seconda sessione di prove libere del GP d’Ungheria di F1. Il pilota inglese con 1:24.482 ha preceduto di poco più di due decimi il compagno di squadra Nico Rosberg e di ben sei la Red Bull di Sebastian Vettel.

Lo strapotere della Mercedes non è mai stato in discussione sul tortuoso circuito dell’Hungaroring, a conferma che nemmeno l’abolizione del FRIC riuscirà a bloccare la stagione vincente del team di Brackley. Nella parte dei comprimari tutti gli altri, con la Red Bull a suo agio su una pista dove la velocità massima non è il requisito essenziale per poter essere veloci sul giro.

Quarto tempo per Fernando Alonso che precede Kevin Magnussen e Kimi Raikkonen. Chiudono la top ten Ricciardo, Bottas, Button e Massa.

Cronaca

Dopo una prima parte di sessione in cui Hulkenberg detiene il miglior tempo, arrivano le due Mercedes che battono Alonso e si piazzano in prima posizione. Il primoa farlo è Rosberg che poco dopo viene battuto da Vettel, ma l’arrivo di Hamilton sancisce il dominio Mercedes.

Il pilota inglese con 1:26 basso diventa subito leader, migliora fino a 1:26.161 e consolida il primo posto. Rosberg riesce a battere Vettel e si piazza in seconda posizione, Vettel precede Alonso, Bottas e Massa.

Raikkonen lamenta subito problemi al DRS tanto che nei primi 20 minuti di sessione è fermo con il 18esimo tempo. Ricciardo invece è settimo e precede nell’ordine Button, Hulkenberg e Kvyat.

Come al mattino, diversi problemi per i piloti nel tenere le vetture in pista, Vergne va largo, la Lotus di Maldonado in testacoda. Raikkonen dopo 26 minuti sale in decima posizione dopo aver parzialmente risolto i problemi al DRS.

Magnussen sale in quarta posizione davanti ad Alonso poco dopo la mezz’ora, Hulkenberg poco dopo inaugura il periodo delle gomme soft è sale in terza posizione con 1:26.870. Ricciardo e Vettel seguono l’esempio di Hulkenberg e montano le soft, Ricciardo sale in testa con 1:25.983, ma Vettel fa meglio e con 1:25.111 è leader dopo 39 minuti di prove libere.

Bottas con le soft chiude alle spalle delle due Red Bull che con Vettel hanno migliorato 1,9 secondi rispetto al crono ottenuto con le medie. A metà sessione Rosberg grazie alle gomme soft si riprende la prima posizione con 1:24.720, Hamilton invece è autore di un errore.

Hamilton dopo un primo giro con le soft da dimenticare con tanto di errore, ritorna in testa alla classifica segnando 1:24.513. Massa va in testacoda alla curva 6 poco prima dell’arrivo di Hamilton che nel suo giro veloce non viene penalizzato. Raikkonen sale in sesta posizione con le soft, Alonso invece è alle prese con modifiche al set up.

Hamilton nonostante le gomme usurate riesce ancora a migliorare con le soft, 1:24.482 il nuovo crono di riferimento per tutti. Raikkonen continua a migliorare e sale in quarta posizione con 1:25.730.

Alonso al primo giro lanciato è quarto a nove decimi da Hamilton, 1:25.437 il crono. Grosjean entra in pista dopo 55 minuti montando subito le gomme soft, segna un 17esimo tempo complice anche un errore.

Sul passo gara la Mercedes appare ancora una volta imbattibile, bene Red Bull e Alonso, meno bene Raikkonen che con il caldo appare in difficoltà.

I tempi della 2° sessione di prove libere

Pos No Pilota Team Tempo Gap Giri

1 44 Lewis Hamilton Mercedes 1:24.482   38

2 6 Nico Rosberg Mercedes 1:24.720 0.238 38

3 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:25.111 0.629 33

4 14 Fernando Alonso Ferrari 1:25.437 0.955 26

5 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:25.580 1.098 34

6 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:25.730 1.248 30

7 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:25.983 1.501 29

8 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:25.999 1.517 37

9 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:26.234 1.752 33

10 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:26.402 1.920 18

11 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:26.689 2.207 42

12 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:26.703 2.221 37

13 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:26.789 2.307 39

14 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:26.919 2.437 41

15 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:27.013 2.531 39

16 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault 1:27.019 2.537 40

17 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:27.021 2.539 14

18 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:27.480 2.998 32

19 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:28.370 3.888 35

20 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:28.469 3.987 26

21 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:28.586 4.104 35

22 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:29.036 4.554 34


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog