Magazine Motori

F1, qualifiche GP Ungheria. Rosberg in pole, Hamilton in fondo

Da F1news @F1Newsinfo
10 Flares Filament.io Made with Flare More Info"> 10 Flares ×

Nico-Rosberg_PL_GPUngheria2014 (2)

Nico Rosberg partirà dalla pole position del GP d’Ungheria di Formula 1. Il pilota tedesco con 1:22.715 partirà con al fianco Sebastian Vettel, bravo a contendergli la pole fino all’ultimo istante.

Seconda file composta da Bottas e Ricciardo, terza fila completata da Alonso e Massa, chiudono la top ten Button, Vergne, Hulkenberg e Magnussen.

Sessione decisamente sfortunata per Hamilton vittima di un principio d’incendio sulla sua Mercedes all’inizio della Q1.

Cronaca

Q1

La prima eliminatoria regala subito alcuni colpi di scena, Maldonado rimane fermo al primo giro, non va meglio a Hamilton che poco prima di concludere il suo primo giro si ritrova con il posteriore della sua Mercedes in fiamme.

Non va meglio alla Ferrari di Kimi Raikkonen che compie un autentico suicidio. Il finlandese non eguaglia la prestazione di Alonso e per questo si ritrova nelle retrovie. Non appena alcuni piloti di metà classifica montano le gomme soft, Raikkonen continua a perdere posizioni e nel finale, a causa del miglioramento di Bianchi, si ritrova fuori dalla Q2 con il diciassettesimo tempo.

Eliminati al termine della Q1: Raikkonen, Kobayashi, Chilton, Ericsson, Hamilton e Maldonado.

Q2

La Q2 vede tutti i piloti impegnati con le gomme soft e in queste condizioni è Rosberg a recitare il ruolo di protagonista. Il tedesco ottiene il miglior crono del weekend e con 1:23.310 precede Ricciardo, Bottas, Massa e Alonso.

Eliminati al termine della Q2: Kvyat, Sutil, Perez, Gutierrez, Grosjean e Bianchi.

Q3

La Q3 vede un improvviso cambio meteo, arriva la pioggia e alcuni piloti, tra cui Rosberg e Magnussen, provano a completare il loro primo giro con le gomme soft. Rosberg va lungo alla prima curva, va peggio a Magnussen che sbaglia completamente la frenata e sbatte contro le barriere costringendo i commissari ad esporre la bandiera rossa.

Dopo la sosta per la rimozione della vettura di Magnussen, tutti i piloti si lanciano alla ricerca di un buon crono. Al primo tentativo è Bottas il più veloce davanti a Ricciardo ed Alonso, ma Vettel a 4 minuti dalla fine va in pole provvisoria.

Rosberg molto cauto al primo giro, complice anche l’errore commesso prima, è ottavo ma ancora in pista alla ricerca di un buon tempo.

La pioggia, caduta per pochissimo, pare non aver nessuna conseguenza sulle prestazioni, Rosberg infatti con 1:23.236 è in pole provvisoria davanti a Vettel, Bottas, Ricciardo, Hulkenberg, Alonso, Button, Massa, Magnussen e Vergne (senza tempo).

Vergne sale in quinta posizione, era senza tempo, retrocede Alonso che si ritrova ottavo complice anche il quarto tempo di Button. Bottas scavalca Vettel e va in prima fila al fianco di Rosberg, Alonso invece è alle prese con il suo ultimo tentativo che gli vale il quarto tempo.

Vettel in extremis va in pole position, ma Rosberg all’ultimo giro utile torna davanti a tutti. Seconda fila composta da Bottas e Ricciardo, Alonso solo quinto davanti a Massa, Button, Vergne, Hulkenberg e Magnussen.

I tempi delle qualifiche:

Pos No Pilota Team Q1 Q2 Q3 Giri

1 6 Nico Rosberg Mercedes 1:25.227 1:23.310 1:22.715 20

2 1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 1:25.662 1:23.606 1:23.201 16

3 77 Valtteri Bottas Williams-Mercedes 1:25.690 1:23.776 1:23.354 19

4 3 Daniel Ricciardo Red Bull Racing-Renault 1:25.495 1:23.676 1:23.391 18

5 14 Fernando Alonso Ferrari 1:26.087 1:24.249 1:23.909 17

6 19 Felipe Massa Williams-Mercedes 1:26.592 1:24.030 1:24.223 19

7 22 Jenson Button McLaren-Mercedes 1:26.612 1:24.502 1:24.294 21

8 25 Jean-Eric Vergne STR-Renault 1:24.941 1:24.637 1:24.720 19

9 27 Nico Hulkenberg Force India-Mercedes 1:26.149 1:24.647 1:24.775 22

10 20 Kevin Magnussen McLaren-Mercedes 1:26.578 1:24.585   13

11 26 Daniil Kvyat STR-Renault 1:25.361 1:24.706   14

12 99 Adrian Sutil Sauber-Ferrari 1:26.027 1:25.136   12

13 11 Sergio Perez Force India-Mercedes 1:25.910 1:25.211   11

14 21 Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 1:25.709 1:25.260   10

15 8 Romain Grosjean Lotus-Renault 1:26.136 1:25.337   16

16 17 Jules Bianchi Marussia-Ferrari 1:26.728 1:27.419   14

17 7 Kimi Räikkönen Ferrari 1:26.792     5

18 10 Kamui Kobayashi Caterham-Renault 1:27.139     10

19 4 Max Chilton Marussia-Ferrari 1:27.819     7

20 9 Marcus Ericsson Caterham-Renault 1:28.643     10

21 44 Lewis Hamilton Mercedes No time     2

22 13 Pastor Maldonado Lotus-Renault No time     1


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog