Magazine Motori

F1 | Tecnica: Ferrari, a Monza anche una nuova ala posteriore

Da Tony77g @antoniogranato
Antonio GranatoF1Sport.itMonza, 5 settembre 2013 – Dalle prime immagini che giungono dai Box del GP d’Italia di Monza, giunge una nuova importante novità. La Ferrari porta a Monza anche una nuova ala posteriore, diversa e modificata rispetto a quella portata a Spa, sempre con un profilo molto scarico e corda ridotta ma con alcune differenze. In questa foto sono visibili le modifiche Sono stati infatti spostati ancor più in alto i due slot sulle paratie verticali dell’alettone e avvicinati molti tra loro da sembrare quasi un unico slot. Ripristinati nuovamente  i due “intagli a V” sul bordo d’uscita dei profilo mobile del DRS, mentre sono state rialzate nuovamente le due estremità laterali del bordo d’attacco del profilo principale. A Spa infatti le estremità scendevano verso le due paratie a Monza è stato ripristinato un andamento orizzontale per tutta la lunghezza. Invariata la carenatura del martinetto d’attuazione del DRS e lo slot basso sulle paratie verticali. Tutto ciò denota una grande sforzo di mezzi e risorlse da parte della Ferrari che a Monza molto probabilmente si gioca il tutto per tutto nella rincorsa mondiale a Vettel. Segui @antoniogranato F1 | Tecnica: Ferrari, a Monza anche una nuova ala posterioreF1Sport.it - F1 Formula 1 F1 Tecnica F1 News Team Analisi

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :