Magazine Italiani nel Mondo

Facce da Capodanno.

Creato il 02 gennaio 2015 da Ilariadot @Luna84
Facce da Capodanno. Lineamenti disfatti dal freddo e dall'alcol. Aggravati dalla voce impastata. Esasperati dalle difficoltá di equilibrio. Privati ormai del tutto della dignità. Facce da Capodanno. Le altre, quelle che il duemilaquindici non lo inizieranno vomitando all'incrocio tra due strade. Le ricorderanno, le ore dopo mezzanotte; anche se ti basta guardarle per capire che preferirebbero di no. Facce annoiate. Insonnolite. Bronci che male si abbinano alle mise pailettate, mentre il trucco degli occhi, in un nuovo sbadiglio, cola un po' piú giú. Gli angoli della bocca si aprono in un sorriso solo per estrarre il cellulare. Dura il tempo di un selfie con gli amici. Dita a V. Smorfie buffe. E buon anno su tutti i whatsapp del mondo. E #instagood come se piovesse. Poi, finito di postare, ci si accascia sulle sedie. Ognuno nel suo mondo. Con le facce da Capodanno. Le facce del disagio. I volti inconfondibili di chi non ne può più.

Li guardo, sconfortata. Coetanei sconosciuti che riconosco come emblema di un'epoca. O, senza andare troppo oltre, per lo meno di una notte assurda. Una festa che incarna – e piú passano gli anni piú te ne rendi conto – il divertimento forzato, le aspettative impossibili da esaudire, la finzione squallida di chi indossa una maschera a esclusivo beneficio dell'approvazione altrui. A me, tutto sommato, non é andata male. Intrufolata nell'imprevista gentilezza di un bar, imbucata senza saperlo ad una festa privata in cui ti offrono tartine come aperitivo; E poi ancora in ristorante, a mangiare bene in compagnia di una cara amica. Spettegolare, ridere, raccontarci gli ultimi gossip. Guardare i fuochi d'artificio in piazza per finire davanti ad una cioccolata calda in un locale dalla scelta musicale all'insegna del rock. É una boccata di ossigeno, dopo i trenini e il solito Maracaibo. Un deja vú de La Sal di Madrid, il Fuori Orario di Reggio Emilia, dei sapori autentici dei posti che amo. Sa di casa, questo posto, coi suoi divanetti adossati alle finestre e i pochi metri di scarse pretese. Non mi é andata male, no, per niente. Facce da Capodanno.Solo che é inevitabile pensarci, a quelle facce, mentre torno verso casa. Io che ancora mi incanto a guardare la Luna fuori dal finestrino dell'auto. É luminosa, quasi piena, con la sua scia di riflesso argenteo disegnata sul mare calmo. La perfezione un po' naif di un quadro un po' banale. La cartolina del romanticismo. Il disegno di un bambino. Mi ci perdo, a pensare a quanto sia bella. Io che le regalo in silenzio i miei sogni e le aspirazioni. Io che penso ai concerti, nelle prime ore di un anno appena nato. Ai viaggi che mi aspettano. Alle parole che scriveró. E di colpo mi accorgo che, con quelle facce, non c'entro proprio niente. Che, se sono l'emblema di un'epoca, allora io appartengo a un mondo a parte. Ma é un Pianeta che mi piace, fatto d'immaginazione, di colori e troppi sogni. E m'importa poco se a qualcuno potrá sembrare strano. Facce da Capodanno.Forse é solo il sonno, chissá. Magari é tutta colpa dei bicchieri di Prosecco. Peró il 2015 l'ho iniziato cosí: con questi pensieri in testa e la Luna fuori dal finestrino. E ho avuto il presentimento che potrá veramente essere speciale.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Capodanno a Londra: consigli di viaggio

    Capodanno Londra: consigli viaggio

    Gatwick AirportLondra è una città unica. Il Natale è ovunque: addobbi sui portoni, vetrine coloratissime e musichette natalizie in ogni dove. Leggere il seguito

    Da  Giuseppe Capone
    CONSIGLI UTILI, FAI DA TE, VIAGGI
  • Il Capodanno è a Berlino!

    Capodanno Berlino!

    Clicca per vedere lo slideshow. Muro di Berlino East Side Gallery C’è chi aspetta Capodanno per salutare l’anno nuovo e sperare in un futuro migliore, chi per... Leggere il seguito

    Da  Viaggieitinerari
    EUROPA, MONDO, VIAGGI
  • Natale e Capodanno a Riccione

    Natale Capodanno Riccione

    Clicca per vedere lo slideshow. Albero di Natale in Viale Dante a Riccione Chi ha detto che il mare d’inverno non può essere una meta favolosa per qualche giorn... Leggere il seguito

    Da  Viaggieitinerari
    EUROPA, MONDO, VIAGGI
  • Outfit di Capodanno

    Outfit Capodanno

    Avete già scelto il vostro outfit di capodanno? Quest'anno vanno di moda le tutone, sexy provocanti e di gran classe! Io ne ho scelta una di Motivi e l'ho... Leggere il seguito

    Da  Anna Pernice
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • Capodanno 2015, Cenone Forte dei Marmi

    Capodanno 2015, Cenone Forte Marmi

    Capodanno 2015 a Forte dei Marmi Ultime Disponibilità al Bottaccio Il Bottaccio, uno dei locali più esclusivi della Toscana nelle immediate vicinanze di Forte... Leggere il seguito

    Da  Federico
    GADGET, VIAGGI
  • Come vestirsi a capodanno per lui

    Come vestirsi capodanno

    Capodanno si avvicina ed i consigli di stile per lei sono ormai su tutte le riviste. Ma...qual è il look più adatto per lui? Casual, sportivo, classico,... Leggere il seguito

    Da  Anna Pernice
    DIARIO PERSONALE, VIAGGI
  • Dove andiamo a Capodanno?

    Dove andiamo Capodanno?

    Atmosfera rilassata, buon cibo, escursioni nella natura. Un territorio del cuore, dove ci piace sempre tornare. Stiamo parlando dell'Umbria, località scelta... Leggere il seguito

    Da  El3naliv
    VIAGGI