Magazine Informatica

Facebook lancia Safety Check, tool per comunicare durante le emergenze

Da Innovationmktg @InnovationMktg

il tool safety check di facebook su desktop e smartphone

Come ben sappiamo, ormai i social network non servono solo a tenerci in contatto con i nostri amici. Fanno molto di più: ci consentono di effettuare pagamenti via chat, fare acquisti, ascoltare e condividere la musica che preferiamo,e altro ancora.

Inoltre, nel corso degli anni, ci siamo accorti che i social network sono stati i mezzi di comunicazione più rapidi nel trasmettere le informazioni, superando in velocità la televisione e la radio. Soprattutto durante i casi di emergenza naturali, le piattaforme sociali si sono rilevate un valido strumento per comunicare con gli abitanti delle zone colpite.

Per potenziare quest’utile caratteristica dei social network, Facebook mette a disposizione dei propri iscritti Safety Check, un tool per facilitare le comunicazioni in casi di emergenza e disastri naturali. Disponibile dal 15 ottobre 2014, Safety Check è un modo semplice per controllare se i propri cari stanno bene durante una calamità naturale, avvisando a propria volta di essere al sicuro.

Secondo gli sviluppatori del tool: “Durante un disastro naturale, Safety Check ti aiuterà a:

  • Far sapere ad amici e parenti che sei al sicuro
  • Controllare gli altri nella zona colpita
  • Segnalare che i propri amici sono al sicuro

Inoltre, soltanto i tuoi amici vedranno il tuo stato e i commenti che condividi con Safety Check.”

safety check, il tool di facebook su smartphone

Come funziona Safety Check?

Safety check è uno strumento molto semplice da usare. Grazie alla geolocalizzazione, si attiva subito dopo una calamità naturale. Se ci si trova all’interno della zona colpita, è possibile selezionare la voce “safe” e Safety Check, con un post creato automaticamente nel news feed, comunica ai nostri amici che ci siamo messi in salvo.

Inoltre, il tool di Facebook individua immediatamente la presenza di amici nell’area colpita dal disastro naturale. In seguito, Safety Check invia una notifica all’amico, chiedendo se è al sicuro.
Se la posizione segnalata dal tool è errata, niente paura: è possibile comunicare subito che ci si trova al di fuori dalla zona colpita.

Cosa ne pensate di questo nuovo tool di Facebook? Vi sembra utile?

Kafiye Ucar
Autore:

Social Media Marketing & Web Assistant


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :