Magazine Cultura

Fahrenheit 451 [Roma]

Creato il 25 ottobre 2013 da Librimetro @Librimetro

fahrenheit 451Sull’ultimo vagone della metro, seduto di fronte a me, un signore di mezza età si è addormentato. In grembo ha Fahrenheit 451 di Ray Bradbury. Il libro è stato preso in prestito da una biblioteca: sul dorso riporta una targhetta con un numero, le pagine e la copertina appaiono leggermente consumate. Arriviamo al capolinea e lui ancora dorme. Indugio, non so se svegliarlo o meno, infine vinco il pudore e gli tocco leggermente la spalla: lui sobbalza e il libro scivola a terra. Lo raccolgo e soffiando via la polvere glielo restituisco, mentre lui sussurra “Grazie”.



Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Empirismo eretico [Roma]

    Empirismo eretico [Roma]

    Il convoglio è fermo al capolinea da diversi minuti e il vagone è ormai pieno. Una giovane donna, alta, capelli neri, carnagione chiarissima, orecchini... Leggere il seguito

    Da  Librimetro
    CULTURA, LIBRI
  • A colloquio [Roma]

    colloquio [Roma]

    Faccia pulita, pochi capelli, si addicono perfettamente alla suddetta faccia. Che è una faccia pulita e fa un effetto solo piacevole quando la guardi. Leggere il seguito

    Da  Librimetro
    CULTURA, LIBRI
  • Recensione: Fahrenheit 451

    Recensione: Fahrenheit

    Amanti dei libri e della distopia? Ecco una nuova recensione tutta per voi.. AUTORE:Ray Bradbury EDITORE:Mondadori PAGINE:210 PREZZO:9,00 Montag fa il pompiere... Leggere il seguito

    Da  Chaneltp
    CULTURA, LIBRI
  • Roma per Toma

    Salve a tutti voi!Anche stasera torno tra voi con un nuovo frammento di me. E, come già avrete intuito dal titolo, si tratterà di un frammento che, anche se... Leggere il seguito

    Da  Paperottolo37
    CULTURA, LIBRI
  • Vangelo secondo Luca [Roma]

    Vangelo secondo Luca [Roma]

    Mi siedo e lui è già lì. E’ di una bellezza antica, capelli mossi e un’età che non riesco a definire. Anche da seduto la sua altezza non passa inosservata. Leggere il seguito

    Da  Librimetro
    CULTURA, LIBRI
  • I ragazzi Burgess [Roma]

    ragazzi Burgess [Roma]

    Accade raramente, ma accade. Non è, però, come quando ci si ritrova ad una festa con lo stesso abito indossato da un altro degli invitati: in quel frangente ci... Leggere il seguito

    Da  Librimetro
    CULTURA, LIBRI
  • Il gatto [Roma]

    gatto [Roma]

    Alle spalle di una classe di ragazzi dallo spiccato accento emiliano (in gita, presumo) vedo delle scarpe che mi piacciono e un ombrello lungo accanto.... Leggere il seguito

    Da  Librimetro
    CULTURA, LIBRI

Magazines