Magazine Ecologia e Ambiente

FAI DA TE: la ghirlanda con i colori dell’autunno

Creato il 06 ottobre 2014 da Greenkika

Nei giorni scorsi due amiche, ben DUE, mi hanno chiesto di fare per loro una ghirlanda da appendere alla porta, che avesse i colori dell’autunno e che fosse fatta con materiali naturali.
Niente di più facile! :-)

Mi sono incamminata su per la collina con la cesoia in mano e ho “rubato” alcuni tralci di vite, raccolto piccole ghiande appena cadute e rametti di bacche di un albero che in estate profuma tantissimo e in autunno regala frutti dai colori psichedelici, dal bianco al blu intenso.

Poi ho ravanato fra le vecchie cianfrusaglie che ho accumulato negli anni e ho trovato castagne matte, funghetti colorati per decorare pacchi regalo, vecchie stoffe, e dalla cucina ho recuperato alcuni bellissimi frutti di anice stellato e peperoncini secchi.

Con un po’ di fil di ferro e un paio di pinze ho creato e fissato le ghirlande formando un cerchio con i tralci di vite, poi ho appiattito la plastica arancione di una bottiglia, ho ritagliato delle foglie e colorato con smalti per unghie (bordeaux, arancione e giallo) e le ho fissate con del fil di ferro più sottile (anche filo di cotone spesso va bene). Dalle vaschette di due budini cioccolato e vaniglia ho ritagliato altre foglioline, e così ho fissato il tutto in modo armonico e, secondo me, molto grazioso.
Con la colla a caldo ho aggiunto le castagne e l’anice e tutto ciò che non poteva essere forato e annodato ai rami.
Dopodiché ho creato due dei miei simpatici uccellini Pick-a-Boo e li ho appesi alternandoli a qualche perlina.
Voilà! Vi piace?

TUTORIAL per creare gli uccellini di stoffa Pick-a-Boo

IMG_3485

IMG_3450

IMG_3477

IMG_3478

IMG_3486

IMG_3487

IMG_3488


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Dossier Paperblog