Magazine Attualità

Fantasticheria VI

Creato il 23 marzo 2012 da Illcox @illcox

Lo aveva sentito, allora era vero..non era frutto della sua fantasia… si era vero!
Le sue paure erano state vane, questa volta era restato, aveva deciso di rimanere con lei.
Sorrise con la bocca,sorrise con gli occhi,ogni parte del suo viso si era illuminata.
Lui non fece altrettanto.
Presa dall’entusiasmo non aveva notato il suo viso serio.
Si precipitò sul letto ad abbracciarlo e la sua freddezza ora appariva come un chiaro monito.
Ma la volontà di perdersi tra le illusioni a volte è più forte che la necessità di credere alla realtà..Di certo è più appetibile.
Continuava a guardarlo come si guarda un prodigio, con gli occhi increduli e il sorriso stampato sulle labbra.
Lui perseverando con la sua ostinata freddezza disse:” Deve finire, addio”
Velocemente si alzò, indossò il cappotto e si precipitò sulla porta.
Quelle parole erano state una pugnalata alle spalle, un gesto vigliacco per chi non osava nemmeno sospettare quella mossa.
Lentamente era penetrato in tutti i suoi sensi -ora ogni cosa le parlava di lui-
aveva frantumato la sua corazza -ora era vulnerabile, preda dell’amore-,
…e nel momento in cui lei aveva gettato a terra le sue armi lui l’aveva colpita.
Diabolicamente gli aveva sottratto il cuore e ora glielo rendeva indietro così, sbattendoglielo in faccia, come si buttano le cose vecchie,inutili prive di qualsiasi utilità.
In un attimo tutte le sue aspettive erano state liquidate con un addio.
Voleva disperatamente trovare un modo per uscirne,una scappatoia che le rendesse il dolore meno amaro.
Sentiva un fuoco divampare sotto la sua pelle la delusione,il dolore,la rabbia.
Questa volta lo aveva perso…Ed era per sempre.
La sensazione del calore si fece sempre più insistente……
Un tremore la scosse tutta…

TO BE CONTINUED….

Fantasticheria VI


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines