Magazine Concerti e Festival

Festival di Jazz a Vienna

Da Witzbalinka

Quella che un tempo fu la capitale di un impero, l’Impero austro-ungarico, oggi giorno sfoggia i resti di un passato glorioso dalle mille sfaccettature. Impressionanti palazzi – l’imperiale di Holfurg, il Schönbrunn addobbato con splendidi giardini francesi, i fratelli del Belvedere – ampi giardini, come il Prater, e tanti musei che è stato necessario abilitare un quartiere intero per ospitarli, aspettano i visitatori con rumori di passi lontani e voci vicine. La città di Vienna però offre tanto altro. Se si è in cerca di bellezza non ci si nutre solo di arte plastica. E la musica? Chi non conoscere il concerto del primo dell’anno o i concerti dei giorni dell’Avvento? E chi non vorrebbe partecipare a questi eventi? Se vi trovate a Vienna in questo periodo, quando i fiori decorano tutta la città, c’è un appuntamento da non perdere assolutamente: il Festival Jazz di Vienna.

festival <b></div>jazz</b> viennajazz vienna" />

jazz vienna" title="festival jazz vienna" />jazz vienna" />

 

Dal 25 giugno al 9 luglio si terrà a Vienna, per due intere settimane, uno dei festival di musica più famosi al mondo. La città si muoverà attorno ai ritmi primigeni del Mississipi e la città si prepara al grande evento. L’Opera Statale di Vienna, la Konzerthaus, la Rathausplatz, il Jazzland, le sale Porgy & Bess, Miles Smiles o Wuk offrono senza tregue concerti, documentari, film con i protagonisti del blues, conferenze, tavole rotonde, corsi e tutto quello che si può richiedere alla musica. 

Il festival sarà suddiviso in quattro sezioni (talenti emergenti, voci leggendarie, maestri della chitarra e musicisti del mondo) e ospita musicisti del calibro di Melody Gardot e la sua band, Eric Burdon, Keith Jarrett… Per maggiori informazioni su acquisto di biglietti, programma e notizie, consultate il sito dell’evento http://www.viennajazz.org/

Lo swing oriundo del sud degli Stati Uniti, lì dove donne e uomini in schiavitù cercavano di spaventare una vita dolorosa dedicata a un lavoro duro e con suoni quasi rituali, si è esteso in tutto il mondo. Il jazz narra solitudine, perdita, amore, dolore, ingiustizia ed eroicità, è locale e allo stesso tempo internazionale ed è per questo che ha catturato l’anima di chi trova nella musica un alimento dello spirito. Come il flamenco, è viscerale. È universale e personale. Viene improvvisato tanto che non esiste miglior musica da ascoltare dal vivo. 

 


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Vienna festeggia Klimt

    Vienna festeggia Klimt

    Nel 2012 Gustav Klimt (1862-1918), genio della pittura e pioniere della modernità verso il 1900, avrebbe festeggiato il suo 150 compleanno. Klimt trascorse la... Leggere il seguito

    Da  Orastacco
    ARTE, CULTURA, MUSEI ED ESPOSIZIONI, VIAGGI
  • René Magritte a Vienna

    René Magritte Vienna

    Probabilmente non è la più trascurabile delle caratteristiche tristemente sintomatiche della nostra epoca che si usi l’aggettivo surrealista per dequalificare... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • The Pigeon Detectives a Vienna

    Pigeon Detectives Vienna

    Se ti piace l’indie rock è impossibile che tu non conosca The Pigeon Detectives visto che, da quando hanno costituito il gruppo nel 2004, non hanno smesso di... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Esposizione Belvedere a Vienna

    Esposizione Belvedere Vienna

    Il centro focale di quello che un tempo era un raffinato impero del pianeta Terra, quello Austro-Ungarico con sede reale a Vienna, è composto da due palazzi... Leggere il seguito

    Da  Witzbalinka
    CULTURA, VIAGGI
  • Torino Jazz Festival

    Torino Jazz Festival

    Waiting for the Torino Jazz Festival since tonight 'til the first of May. Torino has been one of first destination in Europe for the African-American music. Leggere il seguito

    Da  Ikol22
    CONCERTI E FESTIVAL, INFORMAZIONE REGIONALE, JAZZ / BLUES, MUSICA
  • Umbria Jazz 2012

    Umbria Jazz 2012

    artedì 10 luglio Arena Santa Giuliana ore 21 “Sound Prints” JOE LOVANO AND DAVE DOUGLAS QUINTET featuring LAWRENCE FIELDS, LINDA OH and JOEY BARON “Sound Prints... Leggere il seguito

    Da  Fantanet
    CONCERTI E FESTIVAL, INFORMAZIONE REGIONALE, JAZZ / BLUES
  • Umbria Jazz 2012

    Umbria Jazz 2012

    Domeica 8 luglio Arena Santa Giuliana ore 21, un nuovo bellissimo concerto per gli amanti del jazz nella terza giornata del Festival. SPECTRUM ROAD feat. Leggere il seguito

    Da  Fantanet
    CONCERTI E FESTIVAL, INFORMAZIONE REGIONALE, JAZZ / BLUES, MUSICA