Magazine Cinema

Filmmaker International Film Festival 2014

Creato il 27 novembre 2014 da Af68 @AntonioFalcone1

untitled3Filmmaker International Film Festival, la cui prima edizione ha avuto luogo nel 1980, ha assunto negli anni le caratteristiche proprie di un festival-laboratorio, aperto alle collaborazioni e interessato a scoprire e sostenere ogni forma di novità, dagli autori alle nuove forme cinematografiche, senza dimenticare un costruttivo rapporto col pubblico, al quale ha sempre offerto le migliori esperienze del “cinema della realtà” contemporaneo. Evidente, poi, anche il confronto portato avanti con la comunità del giovane cinema milanese e italiano, nella proposizione non solo di idee inedite ma anche della loro concreta possibilità di svolgimento.
Il tutto senza mai dimenticare il lavoro di approfondimento sulla storia cinematografica, nella consapevolezza che non c’è innovazione senza conoscenza del passato. Nell’edizione 2014, che si svolgerà a Milano dal 28 novembre all’8 dicembre, presso le sale di Spazio Oberdan, Cinema Arcobaleno, Cinema Palestrina, oltre alle sedi di Fabbrica del Vapore e Galleria d’Arte Moderna, la kermesse proporrà 86 film selezionati tra oltre 500 lavori provenienti da tutto il mondo e suddivisi in sette sezioni: Concorso Internazionale (10 documentari); Fuori Concorso (2 titoli); Prospettive, sezione dedicata alle opere di esordienti e di giovani cineasti italiani (15 lavori); Fuori Formato, focus sul cinema sperimentale (19 opere a cui si aggiungono i 22 film di Peter Tscherkassky e Eve Heller); Eventi Speciali (6 proposte); Filmmaker Off (1 evento); Retrospettiva Lech Kowalski (11 film). Al programma si aggiungono gli omaggi agli scomparsi Paolo Cavara e Harun Farocki.

(Wikipedia)

(Wikipedia)

La serata d’apertura vedrà protagonista Jauja di Lisandro Alonso con Viggo Mortensen (28 novembre, ore 21.30, Cinema Arcobaleno) mentre il film di chiusura (7 dicembre, ore 21.30, Cinema Arcobaleno) sarà il documentario di Jacopo Quadri, La scuola d’estate, sull’esperienza del Centro Teatrale Santacristina diretto da Luca Ronconi. Filmmaker Off (4 – 8 dicembre) prevede, a San Siro, un’installazione di Yuri Ancarani. L’inaugurazione si terrà giovedì 4 dicembre alle 19:00, presso GAM Galleria d’Arte Moderna di via Palestro, in collaborazione con PAC Padiglione d’Arte Contemporanea, un evento speciale in collaborazione con Assessorato Cultura del Comune di Milano e Assessorato Benessere, Qualità della vita, Sport e tempo libero, Risorse umane, Tutela degli animali, verde, servizi generali. Serata speciale mercoledì 3 dicembre (ore 20.00, Spazio Oberdan), quando verrà proiettato Frastuono di Davide Maldi, progetto sviluppato all’interno del laboratorio Nutrimenti terrestri, nutrimenti celesti di Filmmaker e vincitore del Premio Passion Silvano Cavatorta, selezionato in concorso al 32mo TFF – Torino Film Festival.
Un ruolo di rilievo avrà, come sempre, la retrospettiva che in questa edizione, come già scritto, vedrà protagonista Lech Kowalski, per l’occasione a Milano con la masterclass Filmare il conflitto (domenica 30 novembre ore 10.00 – 13.00 e 15.00 – 17.00 alla Fabbrica del Vapore).
Autore provocatorio e ribelle, Kowalski ha iniziato a lavorare nella New York di fine anni 70, filmando l’esplosione del fenomeno punk, da Johnny Thunders a Sid Vicious e Dee Dee Ramone; attento testimone di drammi sociali, ha raccontato nelle sue pellicole gli homeless del Lower East Side, i giovani anarchici di Cracovia e gli orfani di Kabul con un occhio sempre attento ai meccanismi di sopraffazione.

Lech Kowalski (leccecronaca.it)

Lech Kowalski (leccecronaca.it)

La Giuria del Concorso Internazionale (Massimo D’Anolfi, Martina Parenti, Filippo Mazzarella, Anna Milani, Tommaso Pincio, Giovanni Spagnoletti) assegnerà il Primo e il Secondo Premio, rispettivamente di 3.000 e di 1.250 euro, mentre una giuria di studenti delle università e delle scuole di cinema di Milano sceglierà il vincitore del Premio Giovani; la Giuria di Prospettive (Cristina Battocletti, Minnie Ferrara, Davide Giannella), decreterà il vincitore della sezione cui andrà un premio di 500 euro.
In collaborazione con Milano Film Network, Filmmaker da anni promuove la formazione attraverso corsi rivolti a giovani professionisti dell’audiovisivo e seminari aperti a un pubblico più vasto. Protagonisti di questi incontri sono i migliori professionisti del settore a livello nazionale e internazionale.
In concomitanza del Festival sono previsti la citata masterclass con Lech Kowalski, quella che vedrà protagonista Daniele Gaglianone e la presentazione dei progetti vincitori di In progress: Laboratorio per lo sviluppo produttivo di prodotti audiovisivi. L’obiettivo dei workshop è quello di connettere la città e il suo sistema formativo alle migliori esperienze europee, permettendo un confronto aperto su standard estetici e produttivi internazionali.

Filmmaker non si ferma a Milano e, tra dicembre e gennaio, porterà la retrospettiva del regista Lech Kowalski in altre città italiane, quando i suoi film verranno infatti proiettati alla Cineteca Nazionale di Roma e al Laboratorio 80 di Bergamo. Dal 2013 Filmmaker è membro e socio fondatore di Milano Film Network, la rete che unisce l’esperienza e le risorse dei sette festival di cinema milanesi per offrire una proposta culturale e una serie di servizi per chi si occupa di cinema e audiovisivo a Milano e in Italia, in un’ottica di confronto e di condivisione di esperienze organizzative, produttive e di sperimentazione; partecipa inoltre a Milano Cuore d’Europa, palinsesto culturale multidisciplinare dedicato all’identità europea della città anche attraverso le figure e i movimenti che, con la propria storia e la propria produzione artistica, hanno contribuito a costruirne la cittadinanza europea e la dimensione culturale.

*************************

image002

Filmmaker è sostenuto da: Comune di Milano, Regione Lombardia, Ministero Beni e Attività Culturali, Provincia di Milano, Fondazione Cariplo, SPI-CGIL, In Art We Trust, Goethe – Institut Mailand, Forum Austriaco di Cultura Milano. Filmmaker è una iniziativa di Milano Cuore d’Europa.

Informazioni: Associazione [email protected] |
www.filmmakerfest.com Facebook: Filmmaker Festival | Twitter: @filmmaker_fest

Da Storia dei Film, sito d’informazione e critica cinematografica


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog