Magazine Cultura

Finalmente si cuCina! Con un corso per gourmet

Creato il 07 marzo 2011 da Milleorienti

Sono molti i segnali di una svolta, di un’inversione di tendenza: la cucina cinese sta uscendo dal brutto angolino in cui è stata per Finalmente si cuCina! Con un corso per gourmetdecenni relegata in Italia (spesso mal cucinata, mal mangiata, mal considerata) e si sta riprendendo, almeno in parte, il ruolo che le spetta. La multiforme cucina cinese è infatti una delle più grandi tradizioni gastronomiche del mondo, un vero faro, di cui in realtà in Italia sappiamo poco, visto che qui arriva solo una delle sue “scuole” regionali, quella cantonese.
In anni di assaggi, puntate al ristorante e chiacchierate con i cuochini, più qualche viaggio in Cina, mi sono fatta l’idea che se uno se la sa cavare con la cucina cinese, allora sa fare anche tutto il resto. Sfido ad essere smentita. Perché (via le spocchie) questo popolo sa rendere commestibile tutto, dagli insetti ai minerali alle tartarughe, perciò l’arte culinaria richiede una straordinaria abilità di manipolazione e trasformazione. Tutto il resto, a confronto, son bazzecole.

Finalmente si cuCina! Con un corso per gourmet
Per chi è d’accordo con me, per chi si vuole avvicinare seriamente alla cultura gastronomica cinese, ecco in arrivoun bel corso, non i soliti ”salta e mangia” nel wok, o gli spaghettini troppo simili ai nostri. Il corso si chiama “Cena a Casa Wang” e si tiene nella sede della scuola di cucina teatro7ILab di Milano, martedì 5 e 19 aprile, 3 e 17 maggio 2011 dalle 20 alle 23 circa. L’organizzazione è curata dall’Istituto Confucio di Milano, mentre il maestro è lo chef Wang Jian del ristorante Jin yong di Milano (in via Paolo Sarpi 2, cuore della Chinatoiwn milanese). Fra i piatti proposti, i classici ravioli (jiaozi), ma anche il pollo con le noccioline (gongbao jiding), la pasta fatta a mano (lamian), il tofu casereccio (jiachang doufu) e le melanzane al profumo di mare (youxiang qiezi). Al termine si degustano i piatti preparati. Prima di mettere le mani in pasta, giovedì 24 marzo 2011 è prevista una serata introduttiva solo teorica presso il negozio civico ChiAmaMilano (Largo Corsia dei Servi 11), sul tema “Cina in cucina. Alimentazione, dietetica, armonia e bellezza”.

Iscrizioni entro venerdì 25 marzo qui: Istituto Confucio dell’Università degli Studi di Milano, tel. 02/50321675 (dal lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 13.00), email [email protected]. Si può prenotare l’intero corso o anche una sola serata.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Finalmente!

    Uno dei motivi per cui il Pd perde consensi a favore di Vendola e Di Pietro è che su molte questioni appare indeciso, non dice chiaramente con chi sta e... Leggere il seguito

    Da  Pierotieni
    SOCIETÀ
  • Finalmente il Pd si schiera con Marchionne

    Finalmente schiera Marchionne

    Inedita presa di posizione del candidato sindaco del Pd(F) – Partito della Fiat: «Se fossi un lavoratore della Fiat voterei sì al referendum sull’accordo a... Leggere il seguito

    Da  Risibilmostra
    POLITICA, SATIRA, SOCIETÀ
  • Finalmente in Italia!

    Finalmente Italia!

    A grande richiesta torna in Italia la Progressive Metal Band più amata ed influente del panorama Heavy: Dream Theater.La formazione statunitense sarà presente... Leggere il seguito

    Da  Achess
    CULTURA, MUSICA
  • finalmente Edipo !

    finalmente Edipo

    Sarò sincero: quando prima di diventare padre qualcuno mi chiedeva 'preferiresti un maschietto o una femminuccia ?' io rispondevo 'sinceramente è uguale, non h... Leggere il seguito

    Da  Scalposcarno
    FAMIGLIA, SOCIETÀ
  • Finalmente cinema!!! ^_^

    Finalmente cinema!!!

    Buon pomeriggio Baghini e Baghini. Dopo gli ultimi post truccosi dedicati (ovviamente) solo alle mie Baghine, ecco a voi un post "unisex"! ^__^Ieri sera è... Leggere il seguito

    Da  Nana Komatsu
    CINEMA, CULTURA
  • Bambino avuto con fecondazione artificiale riesce finalmente ad abbracciare i...

    Bambino avuto fecondazione artificiale riesce finalmente abbracciare suoi genitori, coppia gay, dopo anni

    Samuel è un bambino di due anni nato in Ucraina. Era stato concepito da un uomo gay attraverso una madre in affitto, nel paese in cui era nato il piccolo. Leggere il seguito

    Da  Lametamorfosiftm
    MONDO LGBTQ, SOCIETÀ
  • Finalmente l’ha detto

    Ho come l’impressione che il caro Stefano Iannaccone di Sfera pubblica aveva in serbo questa invettiva nei confronti del Cav e dei suoi “pretoriani” da un bel... Leggere il seguito

    Da  Fabio1983
    SOCIETÀ