Magazine Diario personale

Fino in fondo - un forum al femminile

Da Astonvilla
FINO IN FONDO - UN FORUM AL FEMMINILEOggi voglio segnalarvi il blog di D'Aria,"FINO IN FONDO"un blog,diciamo, al femminile,un blog leggero,delicato e fatto con molto buon gusto,anche se il titolo...e' un po' ambiguo eheheheheh........
La ragazza e' stata a Cuba e condivide con noi la passione per la isla.
Sto' scoprendo un mondo di blog fatti bene di gente in gamba,ricchi di contenuti e piacevoli alla lettura oltre che inerenti al discorso cubano.
Basta spogliarci un po',io per primo,del nostro stupido  machismo similcubano che tanti danni ha fatto e continua a fare a troppi di noi.
Come ho gia' detto il contraddittorio lo lascio volentieri a chi deve tirare sera,il mio solo rammarico e' il poco tempo che posso dedicare alla lettura di questi interessantissimi spazi virtuali.
Comunque date un occhiata al forum di D'Aria...ne vale la pena.
http://fino-in-fondo.blogspot.com/

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Risposta del sebus al mio post sui forum

    Risposta sebus post forum

    Caro Milco poiche' quanto letto e' inerente al tema ti rispondo da qui. Lo potrei anche fare a voce sotto al Ranchon la prossima volta o magari a casa mia/tua.... Leggere il seguito

    Da  Astonvilla
    DIARIO PERSONALE, TALENTI
  • In fondo al tunnel

    fondo tunnel

    Image by Tamurello via Flickr Tutti voi, almeno una volta nella vita, avrete percorso delle strade di montagna. La caratteristica che hanno in comune è che... Leggere il seguito

    Da  Rickyiotti
    DIARIO PERSONALE, TEATRO ED OPERA
  • Perché in fondo vi voglio male

    Perché fondo voglio male

    Ieri notte sono ricapitato su uno dei migliori blog che conosco, quello di Totentanz. Devo dire che è stato istruttivo, ma anche molto doloroso. Leggere il seguito

    Da  Anellidifum0
    ITALIANI NEL MONDO, SOCIETÀ
  • Mondiali…al femminile!

    Mondiali…al femminile!

    Fabio Cannavaro Sono passati molti anni da quando la domenica le ragazze restavano a casa mentre i ragazzi andavano a vedere “la partita…di pallone”. Leggere il seguito

    Da  Daniele7
    CALCIO, PER LEI, SPORT
  • Domenica sera al femminile

    Domenica sera femminile

    Non riesco nemmeno a ricordarmi da chi è partita l’idea, sarà perché avevamo proprio voglia di starcene tra noi o forse perché il cameratismo tra donne aveva... Leggere il seguito

    Da  Pecorelladimarzapane
    CUCINA, RICETTE
  • Podismo in Toscana : le gare fino al 11 luglio

    Podismo Toscana gare fino luglio

    Martedì 6 luglio - Firenze/Cascine. «Memorial Lorenzo Ottanelli». Competitiva di km 10 e non competitiva di km 5 con partenza ore 20.30 presso la Piscina delle... Leggere il seguito

    Da  Corrintoscana
    ATLETICA, SPORT
  • Podismo in Toscana: le gare fino al 19 luglio

    Podismo Toscana: gare fino luglio

    Martedì 13 luglio - Le Sieci (Firenze). «Trofeo dell'Unità». Non competitiva di km 9/2. Per inf. tel. 338.7387210 sig. Materassi, fax 055.8328228. Martedì 13... Leggere il seguito

    Da  Corrintoscana
    ATLETICA, SPORT

COMMENTI (1)

Da ulisse
Inviato il 14 febbraio a 22:56
Segnala un abuso

La condizione della donna è la diaspora che nell’attualità appare enunciata dal confronto con le culture migranti, sebbene da almeno due millenni le nuove religioni vi apposero dei marchi etici che al confronto con la moderna percezione del diritto e del giusto mostrano notevole obsolescenza. Dal Gennaio 2011 un nuovo testo disquisisce la tematica esponendo le basali induzioni che producono un approccio etico sminuente o subordinante nei confronti della femmina e adeguato anche alla stregua di manuale per prevenire i pericoli nascosti nei moti interpersonali, qualora le religioni vi aggreghino un influsso di rilievo. L’argomento primario è implementato con una scansione della vita di Gesù nella Galilea, osservata con uno scrupolo investigativo moderno e adeguato nell’evidenziare degli aspetti denotanti gli errori interpretativi, che i padri fondatori della Chiesa Cattolica potrebbero aver commesso, e gravato sulla figura femminile. L’occidente è sede della cultura emersa dominante nella storia e la questione “condizione della donna” come la conosciamo è anzitutto la deriva più eclatante delle impostazioni della Chiesa Cattolica ai suoi primordi. Aiuta inoltre a comprendere gli eventi del nostro tempo, quando le religioni appongono dominanti ruoli identificanti. Il linguaggio testuale è accessibile a tutti, dovuto ad un rigoroso utilizzo di vocaboli non complessi. http://static.lulu.com/product/copertina-rigida/la-femmina-in-trappola/14852388/thumbnail/320