Magazine Cultura

Firenze: LABORATORIO TEATRALE IN INGLESE

Creato il 20 gennaio 2011 da Janechiara @AustenSofaClub
LABORATORIO TEATRALE IN INGLESE

JANE AUSTEN
in collaborazione con il Centro Culturale di Teatro onlus
ACCADEMIA TEATRALE DI FIRENZE

Durata: 15 incontri dal 14/1 29/4
Orario: il venerdì ore 18,00-19,30
Sede: Via A. Cocchi 17 (zona Campo di Marte)
Costo del corso: 310 euro
N° partecipanti: min 12/max 16
Docenti: Pietro Bartolini e Antonella Cellai
Requisiti necessari: Discreta conoscenza della lingua inglese
Iscrizioni: dal 20 dicembre Tel. 335 5204807 Info: www.accademia-teatrale.it e-mail: centrocu12@centrodelteatro.191.it
PROGRAMMA
Il laboratorio si rivolge a tutti coloro che hanno già una discreta conoscenza della lingua inglese e che vogliono migliorare la domestichezza con la lingua e ampliare il loro vocabolario senza però frequentare un tradizionale corso di lingua. L’approfondimento di una lingua straniera tramite l’esperienza teatrale permette un approccio più dinamico e vario verso l’apprendimento linguistico, al tempo stesso includendo lo studio delle tecniche recitative di base. Jane Austen è una delle autrici più lette e amate del mondo anglosassone che, pur non essendosi mai cimentata in testi per il teatro, ha scritto romanzi con una forte componente teatrale includendo molti dialoghi ed esplorando i rapporti personali, soprattutto al femminile. Le analisi dei testi in lingua originale, saranno supportate dalla visione di frammenti delle versioni cinematografiche dei romanzi della scrittrice.
Il laboratorio prevede un saggio finale nel periodo aprile – maggio nel caso che l’insegnante ne valuti l’opportunità.
E' un'occasione incredibile potervi partecipare anche se ha già preso vita da qualche giorno il progetto.. ma lo giro a voi Janeites per poterlo cogliere al volo nel qual caso vi troviate nei pressi di Firenze!
Fateci sapere come sarà andata o raccontateci proprio tutto se vi parteciperete! Sarà un onore per noi.. E il suo Saggio Finale.. METTE I BRIVIDI!!!

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :