Magazine Arte

Firenze:riapre il museo Galileo Galilei

Creato il 19 luglio 2010 da Rimmel

Firenze:riapre il museo Galileo GalileiApre nuovamente al pubblico, dopo due anni di restauro, il Museo di storia della scienza di Firenze con il nuovo nome di Museo Galileo.

E’ il primo museo in Italia, intitolato a Galileo Galilei, il grande scienziato.

La struttura ha nuovi spazi espositivi  ed è dotato delle più moderne tecnologie multimediali per far ‘rivivere’ le 1.000 opere esposte.

Il museo, che apre al pubblico l’11 giugno, custodisce a Palazzo Castellani (secolo XII) gli unici strumenti ideati e costruiti da Galileo pervenutici, come i due cannocchiali e la lente obbiettiva del cannocchiale col quale Galileo scoprì i satelliti di Giove, oltre alle preziosissime collezioni scientifiche medicee e lorenesi.

Esposti anche i resti di Galileo (due dita e un dente) scomparsi da oltre un secolo e di recente ritrovati da due collezionisti fiorentini.

Un delicato lavoro di restauro ha riportato allo splendore originario la celebre sfera armillare di Antonio Santucci (fine secolo XVI), modello del sistema cosmologico tolemaico, oltre ai globi celesti e terrestri di Vincenzo Coronelli.

Per la ristrutturazione e il nuovo allestimento ci sono voluti oltre 8 milioni di euro, messi a disposizione dal Ministero per i beni e le attività culturali, dalla Regione Toscana e dall’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

Anche il sito del museo (www.museogalileo.it) ha subito una trasformazione: tutti i contenuti sono accessibili sia in italiano sia in inglese, e tutte le sezioni sono state costruite in modo da favorire la  fruibilità dei contenuti sul sito, dando la possibilità di condividerli sui principali social network.

Il sito mette a disposizione immagini ad alta risoluzione, mentre con un sistema wi-fi all’esterno del Museo viene dato l’accesso ad alcune pagine web che presentano i contenuti delle sale, oltre a informazioni sulla meridiana monumentale collocata nella vicina Piazza dei Giudici.


Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog