Magazine Cucina

Fonduta di cioccolato su composta di pere e grissini

Da Jo
Cioccolato amaro e pere, un connubio molto amato e declinato in infiniti modi.
Tutto come sempre nasce dalle disponibilità della mia dispensa, ovvero 4 pere kaiser che stavano per diventare troppo mature.
Si possono cuocere con la buccia perchè non è troppo spessa e senza l'aggiunta di zucchero.
Se però si è allergici alle pere (penso alla mia amica Ester), mele, uva leggermente brasata a chicco intero, ananas passato a fette su una padella rovente, albicocche se di stagione, fragole, saranno valide alternative purchè scottate senza l'aggiunta di zucchero.
Il cioccolato non manca mai tra le mie scorte, troppe volte mi aiuta a risolvere dessert improvvisati... al nostro amico reduce dalla sciata odierna andrebbe bene pure da solo, but 'I know my chicken' come ama ripetere proprio lui, e se quella dolcezza di cui non è mai stanco è abbinato a qualcosa di più coinvolgente, meglio!
Perciò il viaggio, dal parcheggio del Corvatsch a Sankt Moritz a qui, varrà l'attesa.
E' una facilissima e veloce preparazione cui ho aggiunto dei grissini leggermente salati in superficie, per compensare la marcata dolcezza.
Mangio pochissimo cioccolato, mi piace accompagnarlo con pane se non addirittura con un pezzetto di focaccia, infatti adoro quello al sale dolce di Cervia, che però devo andarmi a cercare appositamente.
Il sale sopra ai grissini crea un piacevole contrasto e la loro consistenza regalerà un po' di crunch al tutto.
La fondutina mi raccomando che sia calda, non come in un frequentato ristorante milanese dove la settimana scorsa ce l'hanno servita in tavola gelata per accompagnare pezzi di frutta e pandoro, per di più maltagliati tanto che sembravano pezzi sbocconcellati! (sempre più spesso mi domando cosa passa per la testa dei gestori di certi locali).  :((
-ricetta-
4 pere kaiser
mezzo limone spremuto
acqua
200 g cioccolato fondente
grissini
Riduco a pezzetti le pere, dopo averle lavate mantenendo la buccia.
Le metto in un pentolino con un bicchiere d'acqua e il succo di limone.
Porto a ebollizione e faccio cuocere sino a che il liquido non è quasi tutto riassorbito.
Spezzetto il cioccolato e lo faccio fondere a bagnomaria su fuoco dolcissimo.
Suddivido la frutta in coppette individuali e sopra ci sbriciolo un paio di grissini, poi ricopro col cioccolato fuso caldissimo e porto in tavola.
Se si è tutti adulti a tavola, al cioccolato fuso aggiungo un bicchierino di rum per profumare.
Fonduta di cioccolato su composta di pere e grissini

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines