Magazine Pari Opportunità

forbidden images... sempre la stessa storia!

Da Sudestdonne

il corpo è sempre lì

Una bobina di pellicola in nitrato da 35 millimetri ritrovata nello scantinato di un vecchio teatro della Pennsylvania e il mistero delle immagini proibite del cinema degli anni '30 torna alla luce.Tutte le clip montate in questo video sono tagli di censura dai film proiettati tra gli anni '20 e gli anni '30: le scene troppo esplicite, come quelle che mostrano una donna in lingerie o delle gambe che si scoprono con un soffio di vento, venivano tagliate dal proiezionista per assecondare i gusti del tempo.

Il video, montato con una selezione delle sequenze ritrovate, è stato presentato nel 2007 al 72 Hour Film Festival di Frederick, nel Maryland, per poi trovare il vero successo solo in questi giorni grazie a YouTube.

BENEDETTA PERILLI
RepubblicaRadioTv >>>


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :