Magazine Arte

FOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina Elettroshock

Creato il 18 novembre 2015 da Osso Magazine @ossomagazine
Domenica Melillo è una fotografa nota con lo pseudonimo di 'Cattina Elettroshock', attualmente studentessa di Nuove Tecnologie per L'arte all'Accademia di Belle arti di Napoli. Il suo pseudonimo è legato essenzialmente al concetto di alienazione e pazzia; "come con la terapia elettroconvulsiva si tentava in maniera coercitiva di riportare una persona alla normalità comunemente detta", spiega Cattina, "la fotografia mi serve per esorcizzare la mia visione della realtà manipolandola a più livelli, cerco di esprimere il mio pensiero senza filtrarlo con la ragione è per questo che cerco di empatizzare sempre molto con i miei soggetti, spesso mi confronto con loro sullo scatto, m'interessa sempre capire profondamente le persone e i luoghi con cui entro in contatto così da provare a immortalarne l'inconscio".
FOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina ElettroshockFOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina Elettroshock
La passione di Cattina per la fotografia non nasce in un momento preciso: "ho sempre avuto una predilezione per l'arte visuale in generale", ci racconta, "disegno fin da bambina e lavoro anche come video-maker. Ma se devo dare una data precisa allora è sicuramente il 2010 quando una persona speciale mi regalò la mia prima macchina fotografica: una Diana mini, fu amore, da allora il numero di macchine fotografiche è aumentato esponenzialmente".
FOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina Elettroshock
Cattina Elettroshock è ispirata da tutto ciò che la circonda, che sia fotografia, grafica o letteratura, o la stessa vita di tutti i giorni. Quando pensa a delle figure di cui apprezza particolarmente il lavoro, tanto da influenzarne il suo, per prima le viene in mente Frauke Eigen: "adoro il taglio delle sue fotografie, è inusuale e offre una visione del tutto inaspettata della realtà, mi piace anche il surrealismo degli scatti di Werner Bischof e i toni nella fotografia di Charles Matton".
FOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina Elettroshock
Negli anni lo stile di Cattina è stato definito in diversi modi: l'hanno chiamata fotografa concettuale, fashion o surrealista. Il suo stile è in realtà in costante evoluzione. "Credo che il cambiamento sia una condizione imprescindibile dell'esistenza e di conseguenza la mia fotografia è in continuo divenire col mio essere", specifica infatti la fotografa. Col tempo, grazie alle nozioni che ha acquistato, è diventata più sicura con la tecnica e più consapevole sia dal punto di vista compositivo che estetico. "Credo essenzialmente che l'occhio resti lo stesso ma diventa più sensibile e attento. Oggi paradossalmente scatto molto meno di un tempo ma lo faccio in maniera molto più meditativa e finalizzata". Solitamente la fotografa scatta in analogico, ma adora anche la post-produzione digitale; in generale relega la tecnica a strumento a seconda dell'esigenza. Potete vedere i lavori di Cattina Elettroshock sul suo sito o sulla sua pagina behance.
FOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina ElettroshockFOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina ElettroshockFOTOGRAFIA: 'Empty Pool' di Cattina Elettroshock
Immagini di Cattina Elettroshock. Progetto 'Empty Pool', modella Donatella Morrone
var addthis_config = {"data_track_addressbar":true};
18 novembre 2015

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :