Magazine Gadget

Frequent Flyer? Ecco il gadget giusto per recuperare la valigia

Da Pinobruno

Ecco il gadget adatto per i frequent flyer che non viaggiano con il solo bagaglio a mano. Si chiama Easy2Pick Wireless Luggage Finder System e serve per sottrarsi a uno dei riti più selvaggi dei nostri tempi: il ritiro dei bagagli al nastro trasportatore. Così, mentre l’esagitato, sudaticcio e maleodorante muro umano si accalca tutt’intorno al nastro in attesa del fatidico avvio della sirena, chiudendo ogni varco con carrelli, bambini e improbabili segnaposti, il viaggiatore scafato se ne sta spaparanzato a distanza. Quando la sua valigia sarà nel raggio di novanta metri, pronta per essere scodellata, l’aggeggino grande quanto un portachiavi si illuminerà e comincerà a vibrare. 

Easy2Pick Wireless Luggage Finder System, sia chiaro, non è un oggetto indispensabile, come d’altronde ogni gadget. Negli aeroporti sempre più caotici e ostili, però, può fare la differenza. D’altronde costa venticinque dollari e dunque è abbastanza abbordabile.

Come funziona?

Il sistema si compone di due parti. Da un lato c’è l’etichetta bagaglio – simile a quelle tradizionali – che contiene un trasmettitore wireless. Dall’altro c’è un simil-portachiavi che fa da ricevitore. Quando si consegna il bagaglio alla partenza, si attiva il trasmettitore con un piccolo tasto. Il resto va da sé.

Frequent Flyer? Ecco il gadget giusto per recuperare la valigia

Etichetta wireless

Ci sono molti ristoranti moderni che usano un sistema analogo, per avvertire i clienti quando si è finalmente liberato un tavolo.

Frequent Flyer? Ecco il gadget giusto per recuperare la valigia

Il kit completo Easy2Pick Wireless Luggage Finder System

Il gadget si trova facilmente in rete. Lo vende pure Amazon.

PrintFriendly


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :