Magazine Cucina

Frisella, Frise, Frese, Frisa o Fresella....con il Lievito Madre

Da Lecuocheindispensa
Frisella, Frise, Frese, Frisa o Fresella....con il Lievito Madre
Tempo che sfugge, ma anche tanta voglia di condividere con voi qualche nuova ricetta...l'ispirazione di oggi è una dedica per un nuovo nipote acquisito.
Amos è salentino, al momento non siamo ancora riuscite ad andarlo a conoscere, ma malgrado la distanza per noi è già parte della famiglia! In suo onore oggi abbiamo preparato per la prima volta una prelibatezza pugliese.  

Ingredienti500 gr farina di grano duro Tumminia

100 gr farina di gano tenero tipo "0"
150 gr lievito madre
1 cucchiaio sale marino fino
400 gr acqua tiepida
Sciogliete il lievito madre nell'acqua tiepida, [strumenti: un recipiente "dal collo lungo", e delle fruste flessibili] prima dovrete mettere il vosto lievito madre "semi solido", usualmente rinfrescato così: 100 gr farina+100 gr lievito madre+80 gr acqua, nel recipiente, quindi aggiungete poco alla volta l'acqua tiepida, continuando a mescolare il composto con la frusta.Quando avrete incorporato tutta l'acqua al lievito, copritelo con un piatto, e lasciate riposare per 30/40 min. 
Mettete le due farine su una spianatoia in legno, fate il solito "buco al centro della montagna", aggiungete un pò di acqua e lievito e iniziate ad impastare. Dopo che avrete aggiunto più della metà del liquido, mettete il sale, aggiungete la restante acqua e impastate. Dovrete ottenere una bella palla di impasto ben lavorata.Infine coprite l'impasto "a campana", vuol dire che dovrete lasciare la palla di pasta sulla spianatoia in legno, che avrete cura di coprire con un recipiente abbastanza grande, che aderisca bene al ripiano di appoggio...in modo che "la pasta stia dentro una campana". Sarà pronta quando avra raddoppiato il suo volume, da noi ha lievitato per circa 6 ore.
Dividete l'impasto in pezzi da 80 gr, e fatene delle palline, quindi bucatele al centro in modo da ottenere la forma di ciambelle. Disponete le ciambelle di pasta ben distanziate su dei fogli di carta da forno, infine copritele con un canovaccio e una coperta di lana.Lasciate lievitare, 1 ora e mezza.
Infornate le friselle a 180° per 20/25 min, dovranno essere cotte ma non eccessivamente dorate. Tiratele fuori dal forno e mettetele su una griglia a raffreddare.
Frisella, Frise, Frese, Frisa o Fresella....con il Lievito MadreQuando le frise avranno perso completamente tutto il calore, tagliatele a metà con un coltello da pane e rinfornatele a 200° per 15/20 min, cuocetele fino a biscottarle.
Frisella, Frise, Frese, Frisa o Fresella....con il Lievito MadreFrisella, Frise, Frese, Frisa o Fresella....con il Lievito Madre
Lasciate raffreddare su una griglia, riponetele in un sacchetto in un luogo buio, si conserveranno per circa un mese. 

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines