Magazine Borsa

Ftse Mib: si scende per salire?

Da Finanza E Dintorni @finanzadintorni

Il Ftse Mib  ha chiuso la seduta a 15.239 punti, registrando un -1,24%.

Il bilancio settimanale è pari ad un -0,1%.

Grafico:

Grafico nr. 1 - Ftse Mib

Grafico nr. 1 – Ftse Mib

Ormai da tempo si sta lavorando su di una Forchetta di Andrew discendente, messa da parte provvisoriamente per poi esser ripresa in mano la scorsa settimana.

Grafico aggiornato:

Grafico nr 2 - Ftse Mib - Forchetta di Andrew ascendente

Grafico nr 2 – Ftse Mib – Forchetta di Andrew discendente

Una doverosa precisazione: la Mediana è un trendline intorno alla quale è presente un’area obiettivo.

In altre parole, per quanto ovvio, non si può pretendere che un’eventuale reazione avvenga sempre esattamente in coincidenza della Mediana, ma nell’area intorno ad essa.

Questo concetto è estendibile a tutte le resistenze e a tutti i supporti.

Detto questo, dal grafico è possibile osservare come il Ftse Mib abbia reagito proprio in area Mediana.

Ora, preso atto di tale reazione, mettiamo sul tavolo di lavoro una Forchetta ascendente, pur sapendo che la stessa al momento va considerata come ipotesi da monitorare:

Grafico nr. 3 - Ftse Mib - Forchetta ascendente

Grafico nr. 3 – Ftse Mib – Forchetta ascendente

E’ bene ricordare ancora una volta che l’ufficializzazione della Forchetta l’avremo con l’eventuale tenuta della trendline inferiore: fino ad allora avremo solo un’ipotesi in cerca di conferme.

Seguendo tale scenario, quindi, il Ftse Mib deve dapprima proseguire la discesa odierna fino a metter pressione alla trendline inferiore della Forchetta (che al momento transita a 15.080 punti) e poi risalire con decisione con obiettivo area Mediana (che al momento transita a 16.800 punti ma che, essendo crescente, col trascorrere del tempo è destinata a salire).

Ipotesi credibile? Premesso che è meglio attendere l’eventuale riconoscimento della Forchetta da parte del mercato, ritengo l’ipotesi assolutamente plausibile.

Il proseguimento della correzione è giustificato dalla chiusura di seduta sui minimi, che rende probabili nuovi minimi giornalieri (quindi inferiori ai 15.196 punti toccati oggi).

Un successivo eventuale deciso rimbalzo verso l’area della mediana è invece supportato da un Detrended (vedi grafico nr. 1) che già ora indica un forte ipervenduto; inoltre, tale movimento sarebbe giustificato da un contesto che appare ancora favorevole ai mercati azionari (politica espansiva, mancanza alternative, contesto di Risk on).

Ad ogni modo, ripeto, è bene far un passo per volta ed attendere per prima cosa di vedere il Ftse Mib riconoscere o meno la Forchetta.

In assenza di riconoscimento, sarà necessario riesaminare il quadro generale.

Riccardo Fracasso


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

Magazines