Magazine

Gary Barlow giudice di X-factor UK?

Creato il 07 maggio 2011 da Stregonestregato @ppstronzi

Per la serie, qui in Italia non si sa nemmeno se la fanno: e chi viene cacciato, chi se ne va via per approdare alla concorrenza Amici, resta che X-Factor pare essere esploso in un’altra dimensione. Invece in UK pare che vada fortissimo, tanto da accaparrarsi personaggi famosi a fare da giudice. L’ultima, che la riporta il quotidiano The Sun, è che il posto lasciato da Cheryl Cole sarà preso dalla coattona ex-destiny’s child Kelly Rowland e quello di Simon Cowell dal mio ciacione sogno erotico da sempre bamboccione Gary Barlow dei Take That.

 

Gary Barlow giudice di X-factor UK?

Ora, meno male che non vivo in Inghilterra: già mi ci vedrei, fan come sono di X-Factor, seduto sul mio divano, rimpinzandomi di salsicce, bacon, uova al tegamino, popcorn e salsine varie a guardare il programma inveendo con una serie di fuckin’ e motherfuckin’ e a sbrodolare per il mio Gary ad ogni inquadratura in una ciotola raccogli-bava. Nun ce posso fà niente quell’uomo mi intrippa del tutto! Diventerei una vacca grassa e obesa che sforma il divano con la forma del suo culo. No, bene che sia tornato da Londra dopo che ci ho provato a vivere per due mesi, benissimo. Tanto qui al massimo c’è la Lady Tata con gli occhi da cerbiatto e Enrico Ruggieri che devi decifrarlo con un traduttore quando parla. Mi chiedo, ma se Gary partirà a breve con X-Factor, come cazzo farà a seguire tutti i concerti dei Take That che partiranno a breve e andranno avanti tutta l’estate? Non è che Gary abbandona proprio prima del concerto di Milano al quale assisterò il 12 luglio (ho preso il terzo anello, quindi più che assistere al concerto sarò io e i tetti di Milano). A proposito di Take That, ci troviamo in vena news e allora ne approfitto: è stato annunciato il loro nuovo singolo LoveLove. Cosa cazzo è LoveLove?! Cioè io Progress me lo sono divorato eppure sta LoveLove non l’ho mai sentita: a quanto pare sarà un singolo extra (come odio i singoli extra) composto appositamente per la colonna sonora di X-Men 4. Vabbé aspetto con ansia sto LoveLove da sentire e vi lascio con uno dei singoli più tamarri e truzzi dei Take That, responsabile però delle mie prime turbe adolescenziali omoerotiche per l’alta presenza di nudità.


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :