Magazine Cucina

Gentile Bellini, un ritratto misterioso e il viaggio ad oriente

Da Xxlauraxx @RLaura2909

Bellini un giorno partì alla volta di Costantinopoli. Venezia aveva mandato il grande pittore ad oriente dopo la richiesta di un grande sultano di avere un pittore occidentale di fama che potesse dipingere e rendere noto il suo volto sconosciuto anche all’occidente. Timoroso e al contempo contento, Gentile partì. Il suo viaggio era un’occasione, per  Venezia, di ricostruire i rapporti diplomatici con Costantinopoli ,dopo che questa era stata conquistata da Maometto II. Un’azione necessaria per riallacciare i rapporti commerciali e politici. Gentile ebbe un rapporto di grande rispetto con questo sultano che aveva mandato via altri artisti non contento del loro operato. Il ritratto fu terminato e  divenne la prima mediatica testimonianza del volto di questo personaggio contraddittorio che l?europa conosceva solo di fama…scoprite anche voi il volto il questo video!

( English subtitles)


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :