Magazine Ecologia e Ambiente

Geox aderisce allo standard internazionale fur free

Creato il 08 novembre 2013 da Mela Verde News
GEOX ADERISCE ALLO STANDARD INTERNAZIONALE FUR FREEGeox, azienda leader nel settore calzature e abbigliamento, conosciuta in tutto il mondo come sinonimo di innovazione da il via a una vera rivoluzione: diventa ora più virtuosa grazie all'adesione allo Standard Internazionale Fur Free coordinato in Italia dalla LAV. A partire dalla collezione autunno-inverno 2013/14 non utilizzerà più pellicce animali, neppure quelle di cane-procione (detto Murmasky) e di coniglio, presenti nelle precedenti collezioni, con un conseguente significativo e positivo impatto per la tutela di questi animali. Una decisione che segna un deciso avanzamento delle scelte stilistiche di Geox in termini di maggiore sostenibilità ambientale e di rispetto verso gli animali. Geox ha deciso di utilizzare prodotti tessili alternativi come fibre sintetiche o vegetali, che replicano con estrema accuratezza la pelliccia vera assicurando anche una filiera produttiva più ecologica (come dimostrato dagli studi di Life Cycle Assessment pubblicati dalla LAV nel 2011 e 2013). La nuova politica aziendale fur-free di GEOX è consolidata dalla sua adesione allo Standard Internazionale Fur Free. Il brand è stato così inserito nell'elenco delle aziende virtuose e pubblicato sul sito tematico della LAV www.nonlosapevo.com e sul portale www.furfreeretailer.com. "Da tempo Geox persegue una strategia di sempre maggior sostenibilità dei propri prodotti e presta molta attenzione ai materiali utilizzati per le sue collezioni limitando l'utilizzo della pelliccia a pochi modelli. Il passaggio al fur-free è stato dunque una scelta consapevole perché, grazie alla LAV, abbiamo compreso che sono disponibili validi materiali alternativi, meno inquinanti e meglio performanti, che possono facilmente sostituire la pelliccia naturale causa dimoltesofferenze per milioni di animali" ha dichiarato l'azienda.

Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :

  • Crazy fur

    Crazy

    Lo so ci sono gli animalisti, ma diverse volte ho ripetuto che a me le pellicce piacciono!!!Sinceramente sarei un "pelo" più canonica di così...quest'anno... Leggere il seguito

    Da  Fashionmachine
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Geox Press-day in Milan

    Geox Press-day Milan

    Venerdi, come vi avevo già anticipato su Instagram (@eleonoramoretti), sono stata invitata a scoprire la nuova collezione P/E 2014 di Geox, che, anche questa... Leggere il seguito

    Da  Eleglam
    LIFESTYLE
  • A fur gilet for a crazy weather

    gilet crazy weather

    Le foto che vi mostro oggi sono state scattate tempo fa ma le adoro! L'outfit che indosso è perfetto per chi, come me, sta lottando in questi giorni contro un... Leggere il seguito

    Da  Bowofmoon
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Geox Amphibios collezione autunno inverno 2013

    La parola anfibio in greco vuol dire doppia vita, questi animali infatti vivono costantemente tra acqua e terra, e per respirare si servono di ghiandole present... Leggere il seguito

    Da  Alessandrapepe
    LIFESTYLE, MODA E TREND, PER LEI
  • Fur Vest by Vladimiro Gioia

    Vest Vladimiro Gioia

    Fur vest, sleeveless ... call it as you want, but the versatility of this garment has no equal. DoYou think it's too light to be worn in the middle of winter?... Leggere il seguito

    Da  Miriamstella
    LIFESTYLE
  • Trend report: the power of the fur (faux or not)!

    Trend report: power (faux not)!

    Among the most influential trends of this season, I had not yet spoken about fur; another "must-have " outerwear, which is repeated every time the temperatures... Leggere il seguito

    Da  Adreamcalledfashion
    LIFESTYLE, MODA E TREND
  • Pfgtsyle for geox

    Pfgtsyle geox

    19 NOVEMBRE 2013 META MESSAGES Geox un evento da condividere Photography Ivan Rodic Pfg wears: coat Avedon, dress Stefanel, shoes Geox, Legwear Pamela Mann,... Leggere il seguito

    Da  Patriziafinuccigallo
    LIFESTYLE, MODA E TREND