Magazine Bambini

Gioco!

Da Ieffe

giocoTeatro Mongiovino, domenica 6 febbraio 2011

Chiara gioca. Gioca da sola a “far finta di”, gioca con il suo corpo, con le parole e con la fantasia a diventare un albero, una giostra, un treno, un cavallo, un coccodrillo, una pizza e tante altre cose ancora fino a scoprire che il gioco che più le piace fare è giocare ad essere una bambola.
Ma anche per una bambola giocare da sola non è molto divertente, ecco allora che una timida palla rossa compare magicamente a farle compagnia.
Chiara pensa che sarebbe bello giocare con la palla, ma ora che è diventata una bambola non è mica tanto facile.  Ma il gioco trasforma, il gioco aiuta a superare gli ostacoli, anche quelli più difficili. Ecco che allora La Bambola e La Palla diventano a poco a poco amiche inseparabili e insieme scoprono che da gioco … nasce gioco. Un gioco rotondo, senza spigoli, un gioco che rotola … come una palla.
Tenuto insieme da una trama leggera, a tratti comica, Gioco! si propone come una struttura dinamica che permette un’azione costruttiva ed inventiva in cui il bambino riacquista il ruolo di protagonista assoluto ed è invitato a giocare per imparare l’incanto di creare nuove e insolite relazioni tra le cose e i pensieri.
 
Fascia d’età: dai 4 agli 8 anni

Compagnia: Città del Teatro
DI : Fabrizio Cassanelli e Guido Castiglia
REGIA : Fabrizio Cassanelli
CON : Chiara Pistoia e Federico Raffaelli
VOCE NARRANTE : Letizia Pardi
VIDEO : Valentina Grigò
MUSICHE ORIGINALI : Sergio Taglioni
LUCI : Maurizio Coroni
SCENE : Luigi Di Giorno
COSTUMI : Brunella Mongiardo
TECNICA : teatro d’attore e video

Appuntamento alle ore 16.30


Potrebbero interessarti anche :

Ritornare alla prima pagina di Logo Paperblog

Possono interessarti anche questi articoli :